29/ott/2010

Sofficini (con Bimby)


Incredibilmente identici a quelli Findus nell'aspetto
ma decisamente superiori nel gusto!
Il link alla magica Felix

Ingredienti:
360 g. di latte
  30 g. di burro
200 g. di farina per pane (io ho usato: 50Glutafin, 70 Bi-aglut, 80 Agluten)
    2 pizzichi di sale
       salsa di pomodoro, origano, mozzarella, prosciutto cotto ecc.ecc. per farcire
uovo e pangrattato per impanare

Innanzitutto ho fatto restringere la salsa di pomodoro con un goccio d'olio in un pentolino e ho aggiunto sale e origano. Ho tagliato il prosciutto e la mozzarella a dadini (anche frullati nel Bimby con qualche colpo di turbo vanno bene).
Latte e burro nel Bimby a vel 1 100° per 5 min. Aggiungere la farina e il sale 10 sec. vel. 6. L'impasto è strano, gommoso e bianchiccio ma non si attacca alle mani ed è facilissimo da lavorare, tipo pongo Pleased
Fatelo raffreddare completamente.

Preparate i sofficini: stendete l'impasto ad uno spessore di 3 mm. su un foglio di carta forno e ricavate dei dischi (io ho usato una ciotolina) farciteli con quello che vi piace e chiudeteli benissimo premendo sui bordi.


Sbattere l'uovo in un piatto. Impanare ogni sofficino passandolo prima nell'uovo e poi nel pangrattato (questa parte è un po' una rottura) e disponeteli su una teglia. Mettete qualche goccia di olio sopra.

A questo punto potete scegliere se friggerli in olio bollente (in questo caso non c'è bisogno dell'olio in superficie) o infornarli come ho fatto io a 200° per circa 15 minuti o ancora, congelarli.

Stesse dosi e procedimento vanno bene per la ricetta glutinosa

Grazie grazie grazie Olga, tutto il mondo gluten free e non, ti sarà grato per questa ricetta  Dancing Banana

28/ott/2010

Cheesecake...da sballo!


Se volete fare uno sgarro alla dieta...questo è l'ideale Embarassed
INGREDIENTI
Per la base:
200 gr di biscotti secchi (io ho usato 100 gr di frollini con gocce di cioccolato Bisen-glut, 50 gr di Galbusera e 50 gr di frollini Bi-aglut)
130 gr di burro
Per la crema:
600 gr di ricotta di pecora fresca
   4  uova
180 gr di zucchero
       la buccia grattuggiata di un limone non trattato
Per la glassa:
120 gr di cioccolato fondente (minimo 70%)
  30 gr di zucchero a velo
  60 gr di latte
  50 gr di burro
 
Nel Bimby mettere i biscotti e sbriciolarli con qualche colpo di turbo. Aggiungere il burro a pezzetti e lavorare 40 sec. vel.4. stendere la base in una tortiera apribile del diametro di cm. 24 (consiglio comunque la carta forno).
Separare i tuorli dagli albumi. In una terrina lavorare la ricotta con lo zucchero, i tuorli e la scorza di limone con una forchetta. Montare a neve ferma gli albumi e amalgamarli al composto senza smontarli. Versare la crema ottenuta sulla base e infornare a 180° per circa mezz'ora (la crema si deve scurire).
Far raffreddare la torta completamente e aprire la tortiera.
Prepariamo la glassa: nel Bimby tritare il cioccolato, aggiungere gli altri ingredienti e cuocere per 3 o 4 minuti a 80° (appena sciolta è pronta). Versare sul cheesecake e mettere tutto in frigo.
Ragazzi...è una vera goduria Cool






23/ott/2010

Tagliatelle verdi allo speck


Ingredienti (per 2 persone):
180 gr di tagliatelle (io uso Le Asolane)
    1 zucchina romanesca (2 se sono piccole)
    2 cucchiai di pesto alla genovese
  40 gr di speck a listarelle
       mezza cipolla bianca
      olio evo e peperoncino q.b.

Far dorare la cipolla tagliata a velo in 2 cucchiai di olio e aggiungere le zucchine grattugiate. Rosolare per 5 minuti e aggiungere lo speck. Dopo circa 1 minuto aggiungere il pesto, amalgamare e spegnere la fiamma.
Scolare la pasta e versarla nella padella con il condimento mantecando con un po' di acqua di cottura.
Servire con una spolverata di peperoncino in polvere.

Riso con tonno e prosciutto


Un piatto velocissimo semplice e molto gustoso
Ingredienti (per 2 persone):
180 gr di riso parboiled
 80 gr di prosciutto cotto in una sola fetta
   1 scatoletta di tonno all'olio d'oliva
 10 olive di Gaeta
   1 cucchiaino di capperi
   2 cucchiai di olio Evo
   1 noce di burro

Cuocere il riso in acqua salata. Nel frattempo scaldare in una padella  l'olio e rosolare il prosciutto tagliato a cubetti. Aggiungere il tonno sgocciolato, le olive e i capperi.
Scolare il riso e versarlo nella padella con un po' di acqua di cottura. Mantecare con il burro e servire.

Focaccia arrotolata (con Bimby)


Ingredienti per l'impasto:

200g latte
220g acqua
  30g olio evo
290g farina farmo 
  60g farina biaglut da 1 Kg.
  50g farina mix b
150g farina agluten
  50g farina pandea
  23g lievito di birra
   1 cucchiaino di zucchero
  10g di sale
Ingredienti per il condimento:
200g olive nere snocciolate
   1 scatoletta di tonno
 80g pomodori secchi
   1 mozzarella
   1 cucchiaio abbondante di parmigiano
Mettere tutti gli ingredienti nel Bimby 3 min. vel.spiga. Trasferire l'impasto in una ciotola e farlo lievitare per circa 2 ore. Alla fine del tempo riprendere l'impasto, sgonfiarlo e condirlo con gli ingredienti sminuzzati grossolanamente. A questo punto formare un rotolo che arrotolerete su se stesso (tipo una girella)
e rimetterlo a lievitare in una teglia rotonda unta d'olio a 40° per circa 15 minuti.
Una volta raddoppiato di volume, spennellarlo con un emulsione di olio acqua e sale e cuocete a 180° per circa 45 min (a seconda del tipo di forno e vale sempre la prova stecchino).



Naturalmente per il ripieno potete usare quello che più vi piace: salame e mozzarella, prosciutto e fontina, pomodori e mozzarella e chi più ne ha più ne metta!

Per questa ricetta, grazie a Ela

22/ott/2010

Torta al cocco con gocce di cioccolato (con Bimby)


Ingredienti per la torta:
2 uova
160 g di zucchero
200 g di farina Bi-Aglut per dolci
50 g di farina di cocco 
200 g di latte
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
Ingredienti per la granella:
100 g di farina di cocco
40 g di burro
30 g di zucchero
una manciata di gocce di cioccolato

Nel boccale mettere la farina di cocco, il burro morbido e lo zucchero e dare qualche colpo di turbo per mescolarli. Mettere da parte.
Scaldare il forno a 170°.
Mettere gli ingredienti  della base nel boccale e lavorare per 5 minuti vel.4
Rivestire con la carta da forno il fondo di una tortiera da 26 cm. e versarvi l'impasto.
Distribuire il composto di cocco sulla torta e aggiungere le gocce di cioccolato.
Cuocere per circa 40 minuti.
Per questa ricetta grazie a  Ninetta

21/ott/2010

Bruschette di polenta (con Bimby)




Un'autunnale alternativa alla estiva bruschetta!

Ingredienti (per circa 15 bruschette):

200 gr di farina per polenta precotta
900 gr di acqua
   1 cucchiaino di sale
   1 cucchiaio di olio
      timo fresco
   1 spicchio di aglio
 30 gr di olio Evo
per condire: pomodori, origano, sale e olio
                      un vasetto di Verdure in conserva (vedi i Fai da te)

Preparare l'olio aromatizzato:
Mettere nel boccale lo spicchio d'aglio sbucciato e leggermente schiacciato, l'olio e il timo sciacquato e asciugato e aromatizzare per 5 min.a 70° vel.1. Mettere da parte.
Preparare la polenta:
Versare l'acqua nel boccale insieme alla farina al sale e all'olio, cuocere 7 min. 100° vel.3. Al termine del tempo, inserire la spatola dal foro del coperchio e continuare la cottura per altri 5 minuti 100° vel.2.
A cottura ultimata versare la polenta su una spianatoia o su un foglio di carta da forno ad uno spessore di circa 1,5 cm. e lasciar raffreddare completamente.
Preparare le bruschette:
Tagliare a fette la polenta e con un pennello ungerle con l'olio aromatizzato da entrambi i lati; quindi passarle nel pangrattato e adagiarle su una teglia da forno coperta con carta da forno. Gratinare in forno caldo a 200° per 10/15 minuti.
Lasciar intiepidire, condire con i pomodori e le verdure e servire.

19/ott/2010

Verdure in conserva (con Bimby)






Ottime per condire bruschette o semplicemente come antipasto, io non posso più farne a meno!


Ingredienti per la salsa:
300 gr di polpa di pomodori in scatola
    6 foglie di basilico
1/2  foglia di alloro
   1  mazzolino di prezzemolo
   1  cucchiaino di origano
qualche ago di rosmarino
sale q.b.
Ingredienti per le verdure:
150 gr di fagiolini freschi e piccoli
100 gr di cipolline
    1 zucchina
    1 carota
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
700 gr di acqua
  80 gr di olio di oliva
  50 gr di aceto di vino
  20 gr di zucchero
  10 olive verdi denocciolate
  10 capperi dissalati
Lavare e mondare tutte le verdure. Mettere i fagiolini nel cestello e cuocere con i 700 gr di acqua e un pizzico di sale per 13 minuti 100° vel.2. Mettere da parte.
Preparare la salsa: nel boccale tritare il basilico con l'alloro e il prezzemolo 5 sec. vel.7. Mettere tutti gli ingredienti della salsa, il sale e cuocere 10 min.100° vel Soft Antiorario.
Aggiungere tutte le verdure tagliate a pezzettini compresi i fagiolini, l'aceto e lo zucchero e cuocere 20 min.100° vel. Soft Antiorario. A fine cottura aggiungere l'olio, i capperi e le olive tagliate a rondelle amalgamando per 10 sec. vel. Soft Antiorario. Versare il tutto in vasetti di vetro sterilizzati e chiudere ermeticamente. Per poterli conservare tutto l'inverno, io li faccio bollire in acqua e sale per 30 minuti (mettendoli nell'acqua quando è ancora fredda, avvolti in un canovaccio per evitare che sbattano fra loro).

Ricetta da un vecchio libro base Contempora

Medaglioni di caciocavallo con peperoni


Ingredienti (per 4 persone):
8 fette di caciocavallo spesse 1,5 cm.
40 gr di farina per impanare (io uso Schaer per pasta)
2 uova
pangrattato q.b.
30 gr di burro
3 cucchiai di olio evo
2 peperoni gialli e 2 peperoni rossi
1 cipolla
origano, sale, pepe q.b.

Lavate i peperoni, puliteli e tagliateli a listarelle. Sbucciare la cipolla e mettetela con l'olio nel piatto crisp del microonde (se non avete questa funzione potete cuocere i peperoni in padella sul fuoco) e fate cuocere 3 min. poi aggiungere i peperoni e cuocere sempre con funzione crisp per 10 minuti circa (i peperoni dovranno essere croccanti fuori e cotti dentro). Condite con un pizzico di origano, sale e pepe.
Intanto tagliate le fette di caciocavallo, poi passatele nelle uova sbattute e quindi nel pangrattato. In un tegame fare sciogliere il burro e fate dorare le fette di formaggio da entrambi i lati.
Servire calde con i peperoni.

Ricetta presa dall'Enciclopedia della Cucina Italiana

Gratin di rape bianche



Ingredienti:
2 o 3 rape biance (dipende dalla grandezza)
olio EVO q.b.
gorgonzola al mascarpone
parmigiano grattugiato q.b.
3 crackers di riso alla pizza senza glutine

Ridurre i crackers in briciole.
Tagliare le rape a fettine dopo averle pelate. Scottarle per 3 minuti in acqua bollente salata.
Scolarle e disporle in una terrina leggermente oliata. Cospargere di parmigiano, fiocchetti di gorgonzola e coprire col pangrattato ottenuto. Terminare con un filo d'olio e gratinare in forno (io ho usato il combinato grill/micronde) per 5/7 minuti.

Se proprio non trovate questi crackers potete usare del pangrattato miscelato con origano.

16/ott/2010

Crostata alla cannella con mele e gocce di mirtilli rossi



La mia ultima dolcezza...
Per la frolla ho usato quella degli impasti di base aggiungendo una fialetta di aroma alla cannella ed eliminando il cucchiaio di latte. Gli altri ingredienti sono questi:

3 cucchiai di marmellata di mirtilli (o frutti di bosco)
80 gr di frollini
4 mele
10 noci sbriciolate
1 noce di burro
il succo di mezzo limone
30 ml di Grand Marnier
mirtilli rossi essiccati (si trovano fra la frutta secca, in piccole bustine)
Panna fresca per servire

In un padellino rosolare le mele con il burro, aggiungere il succo di limone e sfumare con il Grand Marnier.
Tritare i biscotti grossolanamente.
Dopo aver preparato la frolla con il solito metodo, stenderla ad uno spessore di circa 1 cm. e mezzo usando una teglia per crostate da cm.30 di diametro imburrata. Stendervi la marmellata con un cucchiaio e spargere i biscotti tritati e le noci. Coprire con le mele e distribuire un bel po' di mirtilli rossi.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°.

Vi consiglio di servirla tiepida (magari scaldandola in microonde all'occorrenza) con un filo di panna fresca.



15/ott/2010

Croccantini cocco e mandorle



(PER 30 CROCCANTINI)

50 gr di mandorle non spellate (io ce le avevo spellate)
150 gr di farina di cocco (consentita)
300 gr zucchero
10 gr cacao in polvere (consentito)
3 albumi
La buccia di 1 limone

Nel boccale mettere la buccia del limone 10 sec vel 8. Unire le mandorle e tritare 15 sec. Vel 8. Mettere da parte e lavare il boccale. Inserire gli albumi e lo zucchero montare 3 min 37° vel 5. Aggiungere la farina di cocco, le mandorle tritate e il cacao e mescolare 10 sec vel 5. Raffreddare e porre piccole quantità su una teglia rivestita con carta da forno.
Infornare a 180° x 15 minuti


Dal libro Contempora "Il senso del cioccolato"

Riso e cavolfiore


Questa è una ricetta  pugliese, tramandata da mia nonna a mia madre e quindi a me.
L'odore e il sapore mi catapultano indietro a luoghi e tempi di coccole e poche responsabilità!

Ingredienti (2 persone) :

150 gr di riso parboiled
300 ml circa di acqua
1 cavolfiore piccolo
Prezzemolo, pecorino, aglio, pepe, sale
Olio EVO (non lesinate)


Tagliare le cime di cavolfiore alla base e sciacquarle.
Coprire il fondo di un pentolino non molto largo con olio Evo e disporvi metà del riso crudo.
Cospargere con prezzemolo tritato, aglio tagliato a velo, pecorino grattugiato, sale e pepe.
Sul riso sistemare le cimette di cavolfiore e ripetere come sopra (prezzemolo tritato, aglio tagliato a velo, pecorino grattugiato, sale e pepe). Ripetere uno strato di riso e tutto il condimento e poi ancora cavolfiore e condimento.
Coprire con l'acqua (che sarà circa il doppio del riso) e aggiungere 2 bei pizzichi di sale fino.
Cuocere col coperchio a fuoco moderato per circa 10 minuti 
(assaggiare per correggere eventualmente di sale e di cottura).

E' strepitoso, soprattutto quello che si attacca al fondo della pentola!!!

E anche con questa ricetta partecipo al contest di Sonia

Scade il 25 giugno!




Con questa ricetta partecipo alla Madeleine mon amour 

Sautè di cozze e vongole (con Bimby)


Ingredienti:

800 gr di cozze
600 gr di vongole (lupini)
2 mazzetti di prezzemolo
2 spicchi d'aglio
60 gr di olio evo
pepe, sale, peperoncino q.b.
800 gr di acqua
1 cucchiaio di sale grosso
8 pomodorini ciliegina
4 fette di pane tostato

Mettere a bagno in abbondante acqua salata i molluschi per circa 2 ore. Poi lavarli bene ed eliminare il bisso dalle cozze. Fodedare di carta forno bagnata e strizzata il recipiente del Varoma e sistemarvi i molluschi (preferibilmente sotto le vongole). Mettere nel boccale, prezzemolo, aglio e peperoncino e tritare 5 sec. vel. 7. Versare il trito sui molluschi insieme a 40 gr dell'olio previsto. Nel boccale mettere l'acqua e il sale grosso, chiudere e posizionare il varoma; cuocere per 20 min. temp. Varoma vel. 1 (occhio a sigillare bene il Varoma). A fine cottura mescolare i molluschi, aggiungere i pomodorini tagliati a metà, sale e pepe. Continuare la cottura per altri 7 minuti varoma vel. 1.

Servire i molluschi sulle fette di pane e irrorare con l'olio rimasto.


14/ott/2010

Bailey's senza glutine

 

Era l'unico liquore che riuscivo a bere quando mi trovavo una serata con amici e da quando ho scoperto di essere celiaca...beh ci ho dovuto rinunciare. Ora ho trovato questa magnifica ricetta che, credetemi, è assolutamente identica all'originale e posso rifarmi!!!

400 gr di Latte Concentrato
200 gr di Panna vegetale 
200 gr di Scotch Whisky
9 cucchiai di Caffè freddo zuccherato 

In una ciotola capace mescolare tutti gli ingredienti a freddo e imbottigliare.
Conservatelo fuori dal frigo altrimenti il latte concentrato e la panna si addensano troppo e servitelo "on the rocks" ;-)

Per questa ricetta, grazie a Mistica

Risotto ai funghi porcini e pomodori secchi


Ingredienti (per 2 persone):

20 gr di funghi porcini secchi
3 o 4 pomodori secchi al naturale
pancetta dolce a cubetti (io ho messo metà conf.)
1 spicchio d'aglio
20 gr di olio EVO
360 gr di Riso Arborio
mezzo misurino di vino bianco
1 cucchiaino di dado di carne Bimby
810 ml di acqua
pecorino romano grattugiato


Mettere i funghi in ammollo in acqua tiepida per circa mezz'ora. Poi sciacquarli e strizzarli per bene.
Nel boccale inserire aglio e pomodori secchi tritare con 3 colpi secchi di turbo. Aggiungere olio, pancetta e funghi porcini. Soffriggere 3 minuti vel. 1. Aggiungere il riso e tostare 4 minuti vel. 1. Sfumare col vino 1 minuto vel. 1 a misurino inclinato. Aggiungere l'acqua e il dado e cuocere 14 minuti vel.1. Allo scadere del tempo controllare la cottura ed eventualmente prolungare di 1 minuto. Mantecare col pecorino e servire.


Se avete i funghi porcini freschi allora usate quelli senza pensarci troppo!

Polpette meravigliose (con Bimby)


"Piovono polpette"? Se piovessero queste, i miei figli starebbero tutto il tempo a bocca spalancata...
Di tutte le ricette che ci sono in giro, questa credetemi è la migliore.

Ingredienti:
Per le polpette:
500 gr carne macinata (io faccio manzo,vitello e una salsiccia di prosciutto)
100 gr pane raffermo
mezzo spicchio di aglio, prezzemolo
40 gr latte
2 uova
50 gr parmigiano
sale q.b.
Per il sugo:

30 gr olio
400 gr polpa pomodoro
1 cipolla
50 gr vino bianco
sale q.b.

Inserire nel boccale il pane e il parmigiano a pezzi, aglio e prezzemolo: 30 sec da vel 4 a vel Turbo. Unire latte, carne, uova, sale e pepe: 40 sec vel 2/3 spatolando. Verificare che l’impasto sia morbido, ma non appiccicoso, in caso unire ancora un po’ di latte o di parmigiano. Fare le polpettine e disporle nel cestello, sovrapponendole in più strati. Mettere nel boccale olio e cipolla (o aglio): 3 min 100° vel 3. Aggiungere il vino: 2 min temp varoma vel 2. senza misurino. Unire il pomodoro, sale e pepe e inserire il cestello con le polpettine: 30 min 100° vel 4. Disporre le polpettine in un piatto da portata e coprire con il sugo. Se dopo aver tolto il cestello si vede che il sugo è troppo liquido si può addensare: 10 min temp varoma vel 2 con il misurino leggermente inclinato.


Per questa ricetta grazie a Gnagna43

12/ott/2010

AUTUNNO










Con tanti colorati regali della natura...diamoci da fare a creare nuovi piatti!

10/ott/2010

Fazzoletti alla marmellata


E' l'ora del tè, mi raggiungete?
Pensavo di offrirvi questi delicatissimi pasticcini...la ricetta?

Molto semplice; usate la frolla al burro degli Impasti di base e aggiungete una fialetta di aroma alla vaniglia (ma anche alla cannella perché no?). Lasciate riposare come da istruzioni e poi infarinate con farina di riso un piano di lavoro e stendete la pasta (altezza di circa mezzo centimetro).
Accendete il forno a 180°.
Con un tagliapasta (o anche un bicchiere largo) ricavate dei cerchi e al centro metteteci un cucchiaino di marmellata (in alcuni ho messo la nutella ma vi consiglio di chiuderli a panzerotto perché la cioccolata si scioglie troppo) e richiudete i lembi laterali verso il centro.
Rivestire di carta da forno una leccarda e disporvi i pasticcini. Cuocete per circa 15 minuti (dipende dal forno ma voi controllate sempre).
Spolverizzare con zucchero a velo e...gustare con una fumante tazza di tè!

08/ott/2010

Torta di nocciole


Meravigliose nocciole prese nelle Langhe durante la bellissima vacanza di agosto. Lì ogni cosa ha un sapore diverso e ne ho voluto portare un pezzettino a casa mia.
Una parte l'ho investita in questa profumatissima tortina :)

Ingredienti:
135 gr di nocciole senza pellicina
125 gr di zucchero
    2 uova
  50 ml di rhum
  40 gr di fecola di patate
mezza bustina di lievito

Tritare le nocciole con lo zucchero e tritare bene il tutto, in modo che lo zucchero assorba tutto l'olio e l'essenza delle nocciole.

Rovesciare in una terrina e far riposare per mezz'ora, poi mescolarvi i tuorli, la farina, il lievito, il rhum e, per ultimi, gli albumi montati a neve.
Versare questo composto in una tortiera piccola (18-20 cm) foderata di carta forno e infornare a 180°C per 25-30 minuti.
Servirla cosparsa di zucchero a velo.

Per questa ricetta grazie ad Azalea

Riccioli con broccoli e mollica "sfritta"


Ingredienti (per 2 persone):
180 di Riccioli (ho usato marca D'Alessio)
    1 cima di broccolo verde lessato (va bene anche il cavolviore)
    5 pomodorini ciliegino
    1 spicchio d'aglio
    2 cucchiai di pan grattato
       pecorino grattugiato
       olio, sale q.b.

In un padellino antiaderente soffriggere il pan grattato con un goccio d'olio mescolando spesso.
In un'altra padella far dorare l'aglio con 2 cucchiai di olio e aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Non appena si saranno ammorbiditi, schiacciarli con una forchetta per farne uscire il succo. Aggiungere i broccoli tagliati in piccoli pezzi, una manciata di pecorino, mescolare e spegnere.
Scolare la pasta e versarla nella padella mantecando con un giro di olio a crudo.
Impiattare e cospargere con la mollica.
Buon appetito!

07/ott/2010

Melanzane alla pizzaiola



Un contorno veloce veloce ma molto gustoso

Ingredienti:
2 melanzane viola
pomodorini pachino (1 per ogni fetta)
1 mozzarella (o sottilette)
capperi, origano, sale e olio
Tagliare le melanzare in fette non troppo spesse e adagiarle su una placca da forno coperta con carta forno leggermente oleata. Su ogni fetta disporre una manciata degli ingredienti indicati e infornare a 200° per circa 15 minuti.

06/ott/2010

Spaghetti con galletti e pecorino



Ingredienti (per 2 persone)
400 gr di funghi galletti
200 gr di spaghetti
15 pomodorini ciliegino
1 spicchio d'aglio
Olio Evo e pepe q.b.
Pecorino romano grattugiato

In una padella scaldare 4 cucchiai d'olio con l'aglio e rosolare i funghi lavati e tagliati a metà (o interi se sono piccoli). Far dorare e aggiungere i pomodorini tagliati anch'essi a metà. Schiacciarli con una forchetta appena si ammorbidiscono e continuare la cottura per circa 10 minuti salando verso la fine.
Scolare gli spaghetti e versarli nella padella dove abbiamo preparato il condimento con un pochino di acqua di cottura. Aggiungere una generosa manciata di pecorino e mantecare per mezzo minuto. Aggiungere ancora un filo di olio a crudo e servire spolverando con il pepe.

02/ott/2010

Ceci a modo mio




Agli chef piace molto battezzare le ricette di loro invenzione in questo modo...e questi sono i MIEI ceci!

Ingredienti (per 2 persone):
160 gr di ceci secchi
1 carota, 2 pomodorini e un gambo di sedano
1 cipollina fresca
mezza scatola di pancetta affumicata a dadini
cacioricotta (è un formaggio pugliese da grattugiare, si chiama anche ricotta marzotica)


La sera prima sciacquare i ceci e metterli ad ammollare coperti di acqua fredda.

Il giorno dopo trasferire il tutto in pentola a pressione (se l'acqua non è sufficiente a coprirli del tutto superandoli di 1 cm. aggiungetene altra) con la carota tagliata in due, il sedano e i pomodorini tagliati a metà. Salare (circa 2 pizzichi di sale fino). Cuocere, dal fischio, 30 minuti a fiamma bassa. Far uscire tutto il vapore e riaprire la pentola.
In un padellino mettere la pancetta e la cipolla tagliata a velo e far appassire (non serve olio, basterà il grasso della pancetta). Disporre i ceci in un piatto con unpo' del liquido di cottura e la carota e cospargere con il condimento di pancetta e cipolla. Completare con una grattugiata di cacioricotta e un filo di olio Evo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...