29 nov 2010

Schiacciata alle albicocche


Stamattina, ero ancora a letto e sentivo che là fuori un vento fortissimo ci stava dando il buongiorno. Peccato! Oggi era il giorno in cui avremmo portato i bambini a vedere il musical "La Bella e la Bestia" e sarebbe stato meglio farlo con una bella giornata di sole. Vabbé, tanto le intenzioni erano di preparare un veloce pranzetto e muoverci subito dopo per il nostro matinée. Niente dolce e niente pranzi complicati.
Quando ho aperto le persiane però, ho visto che il vento forte era anche accompagnato dalla pioggia e così... mi è venuta talmente tanta voglia di sole che ho deciso di stravolgere i miei piani e cercare un bel dolce allegro e colorato. E quale migliore fonte di ispirazione della mia solare regione? Prendo il libro di ricette pugliesi e mi butto su questa "schiacciata". Non ero certa della riuscita perché naturalmente la ricetta era glutinosa ma ci ho provato lo stesso con poche modifiche. Sarà per la nuova farina di Maria Salemme che ho usato per la prima volta, sarà per la voglia che avevo di questo dolce, sarà per il forte vento che c'era fuori ma...il risultato è stato incredibilmente perfetto! Un connubio di odori, sapori e colori che farà diventare questo dolce un mio cavallo di battaglia. Eccovi la ricetta.
Ingredienti:
    9 mezze albicocche sciroppate
  80 gr di burro
200 gr di farina per dolci (meglio se 50 di fecola e il resto farina)
150 gr di zucchero
    2 uova
  60 gr di latte (4 cucchiai per chi non è celiaco)
la scorza grattugiata di mezzo limone
    1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
    1 pizzico di sale
pangrattao e zucchero a velo q.b.

Sono andata con il Bimby. Nel boccale zucchero e scorza di limone 10 sec. vel.turbo. Aggiungere il burro e lavorare 3 min. vel.4. Con le lame in movimento a vel.3 unire sale, latte e uova una alla volta  e continuare a lavorare altri 3 min. vel.4. Accendere il forno a 180°. Sempre con le lame in movimento inseriamo la farina a cucchiaiate e il lievito, mescolare 2 min.vel.3/4.
Imburrare (con burro liquido e pennello in silicone) una teglia quadrata (da cm.24x24 è l'ideale) e spargere il pangrattato eliminando quello in eccesso. Versarvi il composto livellandolo bene. A questo punto disponiamo le albicocche e inforniamo per 30/35 minuti.
Una volta fredda, la cospargiamo di zucchero a velo.
Vi dico solo che è quasi finita!!!!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta In forma con gusto Raccolta "In forma con gusto"

2 commenti:

  1. é bellissima grande Anna Lisa.

    RispondiElimina
  2. Ciao cara! vieni da me, finalmente è uscito il pdf dove puoi trovare la raccolta con anche le tue ricette!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...