12 dic 2010

Panettone senza glutine con gocce di cioccolato



Che soddisfazione! L'ho portato a casa di mia suocera per pranzo e ne ho fatto assaggiare un pezzettino (eh lo so si diventa tirchi!!) a tutti. Naturalmente c'era anche un panettone glutinoso con tanto di cioccolatosa copertura. Sapete cosa ha detto la maggior parte di loro? E' più buono quello di Anna Lisa!!!!
E poi è piaciuto anche alla mia bambina e questo è per me il miglior risultato.
Ecco la ricetta di Felix che ho seguito alla lettera tranne che per la sostituzione dei canditi e dell'uvetta con 50 gr di gocce di cioccolato. 
Grazie Olghina :)
E visto che mi è stato richiesto, inserisco qui la ricetta e il procedimento (io ho usato il Bimby)



Ingredienti:

100 g di latte in polvere (usare quello per la prima infanzia da 0 a 6 mesi) 
2 cucchiaini di xantano 
130 g. di zucchero a velo 

2 cucchiaini di zucchero semolato 
scorza di limone 

2 cubetti di lievito 
160 g. di burro fuso 
2 bustine di vanillina 

1 fialetta di vaniglia2 uova intere e 2 tuorli 

100 g. di acqua 

100 gr di latte

Fondere il burro nel microonde e farlo freddare.
In una ciotola mettere il latte e l'acqua appena tiepidi con i 2 cucchiaini di zucchero e sbriciolarvi dentro il lievito lasciando agire per una decina di minuti. Nel boccale mescolare le farine, il latte in polvere, lo zucchero a velo, lo xantano, la scorza di limone, le bustine di vanillina.
Aggiungere il burro fuso, le uova, i tuorli e il lievito sciolto; lavorare 2 min. vel. da 4 a 6.
Coprire con un canovaccio pulito e poi con una coperta (io ho usato un pile) e farlo lievitare per un'oretta.
Aggiungere la fialetta di vaniglia e le gocce di cioccolato infarinate (o se preferite i canditi e l'uvetta) e lavorare ancora per 1 minuto a vel.6.
Ungere uno stampo (io uso quelli di carta e li ungo con il burro spray che almeno va in tutti gli angoli) e infarinarlo con farina di riso. Versarvi il composto facendolo aderire a tutte le pareti dello stampo. Mettere in forno spento a lievitare ancora per 45 minuti.
Accendere il forno a 150° e una volta a temperatura cuocere il panettone  per circa 1 ora.
Lasciar raffreddare a testa in giù per diverse ore tenendolo infilzato su lunghi stecchini 
per evitare che "si sieda".

6 commenti:

  1. Grazie a te Annina! eh lo so è una soddisfazione! Anche i miei alla fine mangiano il mio e lasciano quello glutinoso :-)

    RispondiElimina
  2. Brava,brava ma come sei diventata brava brava...

    RispondiElimina
  3. Siamo vicini a Natale e bisogna iniziare ad organizzarsi... bellissimo questo panettone e quindi complimenti a te e a Olga :-) Ma quale delle varie ricette indicate nel link hai fatto e con quali dosi?

    RispondiElimina
  4. Alessia ora la ricetta l'ho riscritta e anche il procedimento. .Se non hai il Bimby, falla come l'ha fatta Olga. Ciao!

    RispondiElimina
  5. ciao sos sono anche intollerante al lattosio cosa succede se non metto il latte in polvere??o sapete dirmi un sostituto senza lattosio....grazie mille..topina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao topina, leggo solo oggi il tuo commento perché ho avuto problemi con il PC.
      Il latte in polvere serve sempre a donare morbidezza e sofficità agli impasti e soprattutto in questo caso, visto che utilizziamo farine naturalmente GF e non dietoterapeutiche con dentro magari altri sostituti. Provaci! Non cambia la quantità delgli altri ingredienti, ma facci sapere come ti è venuto!

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...