12 gen 2011

Involtini di pancetta e caprini





Ingredienti:
4 caprini di forma cilindrica
12/16 fette di pancetta affumicata  (in base all'altezza della fetta ne userete 3 o 4 per ogni caprino)
1 cucchiaino di pepe rosa
15 prugne secche
insalata per servire

Mettere le prugne a bagno in acqua tiepida per circa 15/20 minuti.
Rosolare le fette di pancetta in una padella antiaderente (senza condimento) per qualche secondo lasciandole morbide e farle scolare su carta assorbente.
Pestare in un mortaio il pepe rosa.
Strizzare le prugne e spezzettarle (meglio nel mixer); unirle quindi al pepe pestato e mettere il composto in un piatto largo. Prendere ogni caprino e rotolarlo nel composto facendo aderire le prugne al formaggio con le mani. Se non trovate i caprini cilindrici potete usare quelli a cubo o rotondi e dargli la forma che preferite.
Adagiare 3 o 4 fette di pancetta (dipende dall'altezza come dicevo) su un piano e sistemarci dentro il caprino arrotolando le fette fino a richiuderlo. Procedere con tutti i formaggi e infornare a 200° per circa 10 minuti.
Servire sull'insalata.

P.S. Se lo servite come antipasto va bene calcolare un involtino a persona, se lo intendete come secondo ce ne vorranno almeno 2 a persona.

3 commenti:

  1. adoro l'accostamento prugne/pancetta, ma l'idea di metterci il caprino mi sembra geniale!
    un antipasto veramente sfiziosissimo e particolare!

    RispondiElimina
  2. Un'idea gustosissima, la proverò!!!! Un abbraccio Anna Lisa!

    RispondiElimina
  3. ...e a me il caprino "assoluto" non piace da impazzire, ma così...buono!!!
    Occhio al pepe rosa, non tutti hanno gradito. Gusti!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...