29 gen 2011

Zuppa di moscardini, cozze e fagioli


Venerdì ero in pescheria e non avevo assolutamente idea di quale forma e colore avrebbe preso la nostra cena. Poi ho visto dei freschissimi moscardini e ho pensato di prenderli perché ho in serbo una bella ricettina (che vi toccherà prossimamente!). Intanto il mio sguardo spaziava di qua e di là ed ecco apparire queste bellissime cozze. Da buona pugliese ho chiesto "Ma sono tarantine?" sperando di non sentirmi rispondere che venissero dalla Spagna o da qualche altro continente!!! Beh, ho dovuto mettere da parte il mio campanilismo e accettare un compromesso perché quei mitili, così attraenti, venivano dalla Sardegna. Ci potevo stare no? Che ci faccio però con le cozze? Vabbè, qualcosa mi inventerò...
E infatti, spremi spremi le meningi...mi è venuta fuori questa zuppetta niente male!

Ingredienti (per 2 persone):
500 gr di moscardini
500 gr di cozze
200 gr di fagioli borlotti (ho usato quelli in scatola)
300 gr di passata di pomodoro
  40 gr di vino bianco secco
    1 spicchio d'aglio
    1 scalogno
    3 cucchiai di olio Evo
       peperoncino
       alcune fette di pane tostato

Questa zuppa ha avuto una preparazione "promiscua" perché ho in parte usato il Bimby e in parte le padelle ma in realtà può diventare completamente Bimby (preparando prima i fagioli e poi il resto) o completamente in pentola. Io ho proceduto così:
Lavare i moscardini e tagliarli in 2 pezzi.
Nel boccale mettere 2 cucchiai di olio con lo spicchio d'aglio e soffriggere 3 min. 100° vel.1. Aggiungere i moscardini e cuocere 3 min.100° vel.1 antiorario. Sfumare con il vino e continuare la cottura per altri 2 minuti con il misurino inclinato. Aggiungere la salsa di pomodoro, il sale e cuocere per 7 min. 100° vel.1. Nel frattempo affettare lo scalogno e soffriggerlo in una padella con 1 cucchiaio di olio, quindi aggiungere i fagioli scolati. Dopo 3 o 4 minuti spegnere il fuoco e con un frullatore a immersione frullarne una parte (circa un terzo). Aggiungere il tutto ai moscardini quando mancano circa 2 minuti alla fine della cottura.
Disporre la zuppa nei piatti, spolverare di peperoncino, aggiungere il pane tostato e completare con un giro di olio extravergine.
Squisita!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Milù

6 commenti:

  1. Prima o poi mi dovrai fare assaggiare una di queste tue zuppe! Questa come le altre che ho adocchiato sono sempre deliziose!
    Un abbraccio forte Annina!
    Buona domenica!

    p.s. congratulazioni per il nipotino :-)

    RispondiElimina
  2. bravissima, molto gustosa questa ricetta :)
    baci

    RispondiElimina
  3. Amo le zuppe....e se di pesce molto meglio!!! Eccezionale!!!!!!!
    Ciao bella ^_^

    RispondiElimina
  4. @Olga, prima o poi ce la faremo a scambiarci ricette dal vivo!
    @Sonia, Gianni, mi son stupita anch'io per quanto fosse buona :)

    RispondiElimina
  5. Ottimo l'abbinamento pesce/legumi.

    RispondiElimina
  6. ma come stanno bene i legumi con i prodotti del mare§?!?!? questa zuppa è una meraviglia! complimenti!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...