07 mar 2011

Code di gamberi in crosta dorata


Che soddisfazione questo piatto. 
'Na faticaccia ad attaccare tutte 'ste patatine a fiammifero però...BBBONOOOO!!!!

Ingredienti (per 4 persone):
250 gr c.ca di code di gamberi surgelate
700 gr di patate
    1 uovo grande o 2 se piccole
       farina per impanare (ho usato Schaer per pasta)
       olio di arachidi per friggere, sale q.b.

Scongelare i gamberoni.
Lavare le patate, pelarle, asciugarle e tagliarle a fiammifero molto sottili (io ho usato l'attrezzino della Tapperware che serve anche per le carote) quindi appoggiatele su un canovaccio per far assorbire tutta l'acqua possibile. Sbattete le uova con un pizzico di sale in una ciotola. In un piatto disponete la farina.
A questo punto io ho tolto la buccia a tutti i gamberi lasciando solo la coda intatta per far sì che la farina si attaccasse meglio. Nella ricetta originale non era specificato ma stavo per impazzire perché la farina scivolava e non vi dico le patate...
Comunque così è stato abbastanza facile, non dico proprio una passeggiata, visto che i bambini volevano aiutarmi ma io ero nel panico con tutte quelle patate che non avevo asciugato bene e sguazzavano da tutte le parti e l'orologio che continuava a correre!!! Non fatevi scoraggiare e proseguite con calma e lucidità: passate ogni gambero nell'uovo, poi nella farina e poi nelle patate aiutandovi con le manine e premendo per far attaccare le patate quindi, adagiate (che eleganza!) su carta da forno. Scaldate l'olio (io ho usato la friggitrice ripulita a dovere dalla suocera per l'occasione) e tuffatevi i gamberi pochi per volta finché non si sarà formata una crosticina dorata. Cospargete di sale fino e servite, se vi va, con salsa ketchup (io non l'ho fatto). Sono deliziose!!!

P.S. Se vi avanzano le patate friggetele così tagliate a fiammifero

9 commenti:

  1. bellissimi e molto eleganti questi gamberi!
    e immagino pure squisiti...

    RispondiElimina
  2. Si Gaia, davvero buoni :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ha! ha! hai fatto la guerra con i gamberi e la farina!! La prima volta che l'ho usata non ti dico
    quanto si è ingrassata la mia pattumiera!! Non sempre tesoro sulle ricette ti spiegano i trucchi, ma un esperta come te ci arriva!!! E infatti guarda che capolavoro di piatto che hai creato!!! Bravissima tesoro e tanti auguri per questa festa!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao!
    tutorial per cambiare la parola commenti pronto al seguente link:

    http://graficscribbles.blogspot.com/2011/03/sostituire-la-parola-commenti-in.html

    bacio
    azzurra

    RispondiElimina
  5. @Marilu...che divertimento questa ricetta!! Auguri anche a te
    @Azzurra...che bello vederti su una mia ricetta :) grazie del tutorial

    RispondiElimina
  6. Ascolta, è da divorare! E quelle patatine???? Mamma mia...

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto sudare, più leggevo e più mi immedesimavo... Però alla fine direi che è un bellissimo risultato!!!!Baci Dani.

    RispondiElimina
  8. Dany che bella questa foto...un po' malinconica come tu non sei affatto ma comunque bella!
    Bacio

    RispondiElimina
  9. Bella ricetta!!!!!!!! Mi pisace un sacco....credo che te la copio per il ps compleanno di mio nipote. Grazie, grazie, grazie troppo bella!!!!!!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...