2 mar 2011

Roberto Saviano VIENI VIA CON ME



Finalmente esce un nuovo libro di Roberto Saviano che raccoglie le storie raccontate nella trasmissione più seguita della storia di Raitre e che ha battuto, come lui stesso dice, ciò che non si pensava di battere: Il grande fratello, e una partita di calcio...a Robbè...ma veramente pensavi di essere meno spettacolare di loro?? Vi rimando a questo articolo di Repubblica dove Saviano presenta alla sua maniera il libro e illustra in uno dei famigerati elenchi resi famosi da lui e Fazio, le 10 cose per cui valga la pena vivere secondo lui.
Vi faccio una proposta divertente: vi andrebbe di mandarmi il vostro personale elenco?
Trovo che sarebbe bellissimo conoscere infiniti motivi per ritrovare la gioia di godersi la vita fino in fondo,  e magari chissà...qualche persona che in questo momento non è troppo felice  potrebbe ritrovare un pizzico di ottimismo e di gioia nel godere delle cose più semplici.

Questo è il mio personalissimo elenco:
1) sentire le piccole mani di mio figlio sul mio viso e ascoltare la sua dolce vocina che sussurra "Mamma, ti adoro"
2) sapere che il Viaggio lo sto compiendo con l'unico compagno di vita che avrei potuto desiderare
3) stupirmi del primo fiore che sboccia a primavera
4) fantasticare sul prossimo viaggio da compiere
5) tornare a casa dopo un lungo viaggio
6) ascoltare le cicale oziando in una bollente serata estiva
7) avere ancora tanti libri da leggere e tante ricette da provare!
8) ascoltare a tutto volume la mia musica preferita
9) uscire in una fredda giornata d'inverno e guardare il cielo azzurro che più azzurro non si può
10) commuoversi con il pianto di un bambino appena nato perché la vita...vince su tutto!

P.S. Posso aggiungere un altro motivo per cui vale la pena vivere? "Continuare ad ascoltare, ipnotizzata, Roberto Saviano" !!!

ASPETTO I VOSTRI ELENCHI PER CONDIVIDERE LA GIOIA DI VIVERE

Ringrazio il bellissimo blog amicidiletture che ha portato alla mia attenzione questo articolo


9 commenti:

  1. Eccomi : continuo:
    Passeggiare lungo il fiume Tevere ascoltando il fruscio dell'acqua e il cinguettio degli uccelli.
    Cucinare la domenica affiancata dalle mie dolci principesse che con il grembiulino e il nasino infarinato, ridono felici.
    portarle a letto la sera e godersi il loro abbraccio affettuoso.
    Essere grati alla vita giorno per giorno per ciò che abbiamo, per ciò che siamo.

    RispondiElimina
  2. Voglio partecipare anche io ...
    1) Aspettare davanti al cancello della scuola i miei figli , per dargli un bacio dopo otto ore di lontananza.
    2) Preparare il pranzo per il mio maritino che sta tornado dal lavoro.
    3) Sapere di avere "pochi ma buoni" Amici su cui contare e una di quelli sei tu.
    Questi sono solo alcuni , ma l'elenco è lunghissimo ...

    RispondiElimina
  3. che bella idea :-) appena ho un'attimo lo scrivo :-) mi piace!

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze mi piace mi piace tanto questa cosa|! Continuate pure :)))
    Dany sweet Dany TVB!!!

    RispondiElimina
  5. che bello! appena posso lo scrivo anche io!
    baci

    RispondiElimina
  6. In questo momento sono talmente nera che non riesco a pensare a niente che mi dia felicità... anche se sono sicura che qualcosa c'è... magari ripasso in un altro momento...

    RispondiElimina
  7. @Ele ti aspetto con ansia...so che mi farai scendere qualche lacrimuccia :)
    @Stefania peccato! Lo scopo era proprio quello di rallegrare chi è un po' giù :( Provaci, guarda dentro dentro, qualcosa troverai. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Bell'idea!
    Questo è il mio personale elenco:
    1)Svegliarsi presto al mattino in primavera o in estate, prima del sorgere del sole, per godere pian piano dei profumi segreti della notte, dei colori del cielo, dei risveglio della natura, del risveglio della città che ancora sonnecchiante stenta ad aprire gli occhi
    2)Guardare il mare in tempesta
    3)Odorare il mare in tempesta
    4)Guardare gli occhi dei cani
    5)Fermarsi a fotografare l’arcobaleno mentre si va a lavoro
    6)Essere abbracciati da un bambino
    7)Ricevere una carineria da un passante (es. quando qualcuno ti tiene la porta e ti fa passare prima di lui)
    8)Fare per primi un sorriso ad un passante e riceverlo inaspettatamente
    9)Telefonare alla mamma e sentirsi chiamare “bambina mia”, anche se si ha 40 anni
    10)Quando, nonostante lo schifo che si vede, si crede ancora che tutto possa cambiare

    RispondiElimina
  9. Grazie Elena! E' bellissimo immaginare una persona che mentre va al lavoro (si presuppone di fretta e non molto felice) si ferma a fotografare l'arcobaleno!!! Bravissima :)

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...