4 giu 2011

Io, Nojoud, 10 anni divorziata


Oggi non vi propongo nessuna ricetta perché nei week-end estivi diventiamo tutti più pigri e visto che oggi fa particolarmente caldo non ci andrebbe assolutamente di accendere forni e fornelli. Sto preparando il camper per andare al mare e fino a lunedì pomeriggio non voglio saperne di doveri ma solo di relax (meritato che dite?) prima di buttarmi in un'altra settimana, quella delle recite a scuola e dei brevetti in piscina.
E allora vi parlo di questa incredibile storia, una bambina che a soli 10 anni (più o meno visto che i suoi genitori non ricordano esattamente la sua data di nascita) ha già vissuto delle esperienze che i nostri figli probabilmente non arriverebbero a vivere in 80 anni di vita!
Questo è un libro che ho letto grazie alla bellissima iniziativa di Ely "Libri vagabondi", che ringrazio perché ettere a disposizione un proprio libro per chi li ama come figli, è un po' mettersi a nudo la propria anima :)

La trama
Nojoud viene dallo Yemen. Nojoud ha solo dieci anni. Nojoud non è che una bambina. Una bambina divorziata. Perché anche se ha un lieto fine, questa non è una favola. E la storia di una battaglia, invece. La storia di una bambina che, in un paese in cui le donne sono spesso schiave inermi, ha saputo combattere con il cuore e il coraggio di una leonessa. E stata costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto. Un uomo di trent'anni. Lei non ne aveva che otto. E stata picchiata. E stata obbligata a rinnegare la sua infanzia. Nojoud aveva paura. Nojoud voleva giocare. Voleva andare a scuola. Nojoud non è che una bambina. Ha pianto così tanto, ma nessuno la ascoltava. Ha supplicato suo padre, sua madre, sua zia. "Non possiamo fare niente. Se vuoi, vai in tribunale da sola" le hanno risposto. Così, una mattina, Nojoud è scappata dalla sua casa-prigione. Si è incamminata da sola verso il tribunale di Sana'a. Si è ribellata alla legge degli uomini. Ha chiesto il divorzio. In un paese in cui oltre la metà delle spose sono bambine tra gli otto e i dieci anni, Nojoud ha trovato il coraggio di dire no.

1 commento:

  1. Grazie Anna Lisa sono contenta che ti sia piaciuto questo libro :-) buon w.e. marittimo e di riposo cara! baci

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...