10 giu 2011

Storia di un bellissimo Cheesecake e della sua triste fine



Non era venuto benissimo? Ho sacrificato una mattinata intera a fare dolci per il buffet della recita di Fede con ciò che ne consegue; forno acceso per 3 ore in peak hour, ingredienti di prima qualità, frutti di bosco freschi (al costo di diamanti puri) tempo prezioso...
Uno dei dolci ero questo cheesecake, in special modo dedicato alle maestre che me lo richiedono espressamente. L'altra idea, realizzata in special modo per i bambini, di cui vi racconterò presto perché è una cosa nuova e siccome il tempo è tiranno...più di un post al giorno non si può. Comunque; perché mai vi scrivo con questa vena triste piuttosto che con gioia per il successo ottenuto? Perché nessuno ha avuto l'onore di assaggiare questa delizia. No, non l'ho mangiato tutto da sola prima di arrivare a scuola, ho solo tentato di metterlo in macchina ma lui....è volato sul tappetino giusto sotto il sedile
Si è proprio voluto suicidare, io non ne ho colpa :(
Dopo il primo momento di disperazione accompagnato da un urlo straziante, sono rimasta a fissarlo per almeno 5 minuti, incredula, nell'attesa che la sveglia suonasse per salvarmi da quel tremendo incubo.
Fine della storia, foto fatta vedere alle maestre (che mai si pensasse di me che dico le bugie) e quei due piccoli pezzetti miracolosamente salvatisi portati comunque in assaggio e graditi con un sorriso in più :)
Tutto è bene quel che finisce bene (certo che sono proprio un'ottimista!!!)




Ecco la ricetta

Ingredienti:
180 gr di biscotti secchi misti a frollini (schaer o galbusera)
100 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
250 gr di mascarpone
250 gr di ricotta di pecora
3 uova
1 bustina di vanillina
3/4 cucchiai di marmellata ai frutti di bosco (o alle ciliegie)
il succo di mezzo limone


Inserire la farfalla e montare a neve gli albumi 4 min. vel. 4 e mettere da parte in frigorifero. Accendere il forno a 180°. Tritare grossolanamente i biscotti con qualche colpo di turbo e inserire il burro 40 sec. vel. 3/4. Foderare uno stampo a cerniera con carta da forno inumidita e strizzata e disporvi il composto aiutandosi con un cucchiaio.
Senza lavare il boccale inserire la farfalla e montare i tuorli con lo zucchero e la vanillina 40 sec. vel.3. Togliere la farfalla e aggiungere il mascarpone e la ricotta 40/50 sec. vel.3. Con le lame in movimento a vel.2 aggiungere gli albumi a cucchiaiate. Versare la crema sulla base di biscotti e infornare per circa 30 minuti.
Nel frattempo misceliamo la marmellata con il succo di limone per renderla lucida. Quando il cheesecake si sarà completamente raffreddato stendiamo la marmellata e riponiamo in frigo.


10 commenti:

  1. Noooooo, che tragedia! Ma ma che tristezza...ti era venuto benissimo! Per quanto può valere, consolati..avrai fatto felice le formichine e debellato la fame nel mondo degli insetti della tua zona...aivoglia a briciole!

    RispondiElimina
  2. nooooooooooooooooooooooooooooooooo!io l'avrei mangiata comunque!!!!ahah:D allora aspettiamo l'altro post!!

    RispondiElimina
  3. Nooo, che rabbia, mi dispiace, con tutta la fatica che hai fatto! Cosa hai detto? "Arcibergolina! Ma guarda che sventura!"....? Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Sono riusciti comunque ad assaggiarla, quindi la tua fatica non è andata a vuoto!!! E' incredibilmente triste quando le tue fatiche finiscono così!! consiglio? quando fai questi bei capolavori per gli altri, metti un fiocchetto rosso da qualche parte, non si sa mai!! Non sono scaramantica, ma ho avuto modo di sperimentare che qualcosa di vero c'è!! un bacione tesoro e complimenti per la tua bravura!!
    Un abbraccio, Maria Luisa.

    RispondiElimina
  5. Mi spiace tantissimo era riuscito cosi bene...anche a me una volta è capitato ci resti molto male...a presto

    RispondiElimina
  6. no, ma che rabbia! brava però, ci è piaciuto il tuo ottimismo e l'aver affrontato il tutto con il sorriso!

    RispondiElimina
  7. @Francy, giusto per loro!
    @Spunti, ti confesso che ho preso un cucchiaino e ho assaggiato dal fondo :)
    @Tinny guarda, proprio così! Almeno non devo andare a confessarmi ;)
    @Marilu, seguirò il tuo consiglio
    @Pasticcia era riuscito davvero bene :(
    @Leroche che dovevo fare? In fondo ci sono cose peggiori :)

    RispondiElimina
  8. nOOOO! io avrei pianto, ma tu sei davvero una persona positiva e quindi complimenti cara! torta splendida e fai finta che sia finita nello stomaco degli invitati :)) bacioni :X

    RispondiElimina
  9. Avevo capito male, il laterale non sono i biscotti ma la crema!
    Scommetto che dopo "l'incidente" hai comprato un portatorte :-)

    RispondiElimina
  10. Stavo per risponderti "di là" ma l'hai capito da sola che è la crema ad essere salita ;)

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...