19 set 2011

Torta Caprese bianca con glassa ai limoni


Una torta che è da un po' in fila per essere pubblicata ma non certo 
per il successo che ha ottenuto. L'ho infatti proposta ai miei amici per il mini-party del 
mio compleanno ed è già trascorso 1 mese e mezzo da quel dì  :-)
Ci è piaciuta tantissimo, specie perché l'ho servita fredda di frigo e la sua consistenza è davvero speciale.
La ricetta l'ho presa dal bellissimo blog di Elly e la glassa l'ho abbinata di mia iniziativa
perché, per essere una torta di compleanno, aveva bisogno di un "vestito" più elegante...
Risultato eccellente, forse un po' dolce ma...gli anni continuano a passare e bisogna addolcire la pillola ;-)

Ingredienti
per la torta
350 gr di mandorle
250 di zucchero (io 230)
4 uova medie
50 ml di Limoncello
100 gr di cioccolato bianco consentito
la buccia grattugiata di un limone bio
per la glassa
60 gr di formaggio fresco (io Philadelphia)
1 cucchiaio di succo di limone
30 gr di burro
185 gr di zucchero a velo (io 160)
per la decorazione
1 limone bio
200 gr di zucchero
90 gr di acqua


Accendere il forno a 180°.
Nel Bimby (o in un mixer) tritare le mandorle a vel.6/7 per qualche secondo (senza polverizzarle)  e mettere da parte. Tritare il cioccolato bianco 5 sec. vel.6 e tenere anch'esso da parte.
Nel boccale lavorare i tuorli con lo zucchero 3 min. vel.4, aggiungere la buccia grattugiata e il limoncello. Unire quindi le mandorle e il cioccolato bianco e lavorare a vel.2 fino ad amalgamare completamente aiutandosi con la spatola. Montare a neve gli albumi e aggiungerli a cucchiaiate senza smontarli.
Versare in una tortiera apribile da 24/26 cm. foderata con carta da forno e cuocere finché non apparirà dorata (io circa 20 minuti).
Lasciar raffreddare.
Preparare la glassa lavorando con un piccolo sbattitore (oppure a mano) il formaggio con il burro morbido fino ad ottenere una crema. Aggiungere il succo di limone e lo zucchero a velo setacciato, continuando a sbattere fino a che non sarà completamente amalgamato.
Quando la torta sarà completamente fredda, ricopritela con la glassa e ponetela in frigo.
Preparare le scorze candite usando un pelapatate e tagliando la parte gialla della buccia che poi taglierete con un coltellino affilatissimo a striscioline lunghe e fini.
In una casseruola o un padellino mettere l'acqua e lo zucchero e mescolare a fuoco lento finché non sarà sciolto completamente. Portare a ebollizione, abbassare ila fiamma e unire le scorze un po' alla volta.
Far bollire per 3/5 minuti e prelevarle con una pinza ponendole a colare su una gratella.
Possono essere conservate in un contenitore ermetico per 3 giorni.

9 commenti:

  1. Io la caprese la faccio al cioccolato accompagnata da panna montata, ma bianca deve essere deliziosa e anche la crema al limone per me ci stà bene...complimenti!!

    RispondiElimina
  2. sinceramente la preferisco alla versione al cioccolato!!sembra una delizia..e sono sicura che la glassa ci stava benissimo!!!

    RispondiElimina
  3. eh
    io da napoletanissima non posso che preferire la classica caprese ma ho letto con attenzione la tuo ricetta: ci credo che ebbe un gran successo

    RispondiElimina
  4. Bellissima e golosa!!!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. @Pasticcia, la caprese classica mi piace in inverno ma questa d'estate è perfetta
    @spunti...anch'io :)
    @controtutti...sono tutte e due deliziose!
    @leroche, simo grazie :)

    RispondiElimina
  6. Eccomi, fortunata assaggiatrice della torta in questione....Bona proprio bona!!!!!!!!!! Bravissima sei proprio una grande tesoro!!!Baci Daniela.

    RispondiElimina
  7. la caprese al cioccolato bianco e limone è una meraviglia!
    e bella la glassa!
    p.s. su questa torta c'è tutta una storia di plagi in rete, te la segnalo perché è utile non perdere la memoria http://tzatzikiacolazione.blogspot.com/2009/10/ci-risiamo.html

    RispondiElimina
  8. grazie Gaia. Riguardo al plagio, me lo segnali perché potrebbero plagiare me? Io ho citato la fonte e la mia coscienza è pulita, che ci vuole a farlo? Baci

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...