01 set 2011

Una insolita bruschetta pugliese


Che bella novità questo Pane fresco Schaer
La Schaer me lo ha inviato in anteprima qualche tempo fa e ho avuto modo di sperimentarlo "nudo e crudo" ma anche "vestito" come in questa preparazione. Quando ho ricevuto il pacco devo dire che ero molto scettica: in generale non amo nessun tipo di pane acquistato in farmacia e ho pensato "ecco l'ennesimo tentativo di imbustare qualcosa di fresco". Ho letto fra gli ingredienti che era fatto con il lievito madre e questo mi ha incuriosita molto...l'ho assaggiato...al primo morso ho pensato di trovar conferma ai miei dubbi...poi ho mandato giù e ho sentito che infondo la differenza c'era. L'ho portato a casa ed è piaciuto anche alla mia bambina, così abbiamo cominciato a imbottirlo, condirlo e tostarlo in ogni modo ed era ancora più buono. Posso dire che se avrò bisogno di tenere del pane comprato nella mia dispensa che non ha bisogno di essere scaldato, questo è l'unico che ci entrerebbe! Occhio a consumarlo entro pochi giorni dall'apertura perché, essendo del tipo fresco, si rovina nel giro di qualche giorno (naturalmente in frigo dura di più ma poi dovreste riscaldarlo e stiamo sempre là!)

Ecco la ricetta di queste sfiziose bruschette
Pane casereccio (nel mio caso Pane Fresco Schaer)
Rucola fresca
Olive taggiasche
Ricotta stagionata (cacioricotta pugliese)
Origano
Peperoncino
Olio Evo
Sale q.b.

Grattugiate il formaggio con una grattugia a fori larghi e mettetelo insieme alle olive con una marinata composta da olio, peperoncino e origano (non specifico le quantità perché dipende da quante bruschette intendete realizzare). Lasciate insaporire per un paio d'ore in frigorifero.
Lavate la rucola e asciugatela.
Tostate il pane e conditelo con olio e poco sale. Condite allo stesso modo la rucola e disponetela sulle fette di pane. Completate con le olive e il formaggio e accompagnate con un Prosecco freschissimo :)


Con questa bruschetta partecipo al contest di Monica perché nelle mie ricette le olive
non dovrebbero mai mancare!

7 commenti:

  1. quanto sono buone le bruschette, in tutti i modi :-)

    RispondiElimina
  2. beh niente male!!!
    a me piace tanto la fetta pane morbido giusto giuliani!!!

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmmmm....buonissima!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Non l'ho ancora provato. Prendo spesso quello "casereccio" e devo dore che non è male...non è lo stesso, no? Comunque lo consiglio.
    Bruschette STRAbuone, bravissima. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. @Mascia hai proprio ragione
    @Carla, in generale non prediligo i prodotti della Giusto ma il pane non l'ho mai provato
    @Fede e Leroche...è da provare
    @Tinny carissima anch'io se devo, prendo solo il casereccio della Schar ma questo è un po' meglio :)

    RispondiElimina
  6. CHE BONE DEV'ESSERE QUESTA BRUSCHETTA.. MMM... ! Bello questo blog.. tanti consigli e ricette senza glutine in aiuto a chi è celiaco! brava.. complimenti e ti seguirò con piacere!ti aspetto..vieni a trovarmi!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...