30 ott 2011

Sono a casa...


Toccata e fuga d'accordo...ma quanto mi ci voleva!
Una domenica intera senza pensare a nulla: niente lavatrici da avviare né pranzi da preparare, niente lavastoviglie, ferri da stiro e soprattutto niente capricci dei bambini.
Sono a casa, nella Mia Casa, dalla mia mamma che ha pensato a tutto senza farmi fare assolutamente niente.
Nonna e nonno fagocitati da due pesti bramose di stare con loro.
E così, mentre vecchie Barbie di tutte le nazionalità ma con vestiti tassativamente fatti in casa venivano tirate fuori dagli armadi insieme a macchinine e motociclette anni '70 (ce n'è per tutti i gusti), mamma e papà sono fuggiti alla volta di una piacevole quanto rara passeggiata DA SOLI!
Naturalmente, ho pensato a voi e a mandarvi qualche cartolina che spero gradirete :)



Le foto del pomeriggio ve le risparmio perché mi vedrebbero stravaccata sul divano alla Homer Simpson!
Vi giuro, erano anni che non vedevo Alle falde del Kilimangiaro dall'inizio alla fine :)

A domani per una pigra ma strepitosa specialità pugliese

7 commenti:

  1. Quando ce vò ce vò, no? Buona settimana, un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Tinny magari tutta la settimana così...mercoledì sono a casa :(
    GRazie comunque ;)

    RispondiElimina
  3. Sbrigatevi a tornare......No vabbè goditi questi giorni, e dai un grande bacio alla tua mamma da parte mia!!!!!!! tvb Dani.

    RispondiElimina
  4. immagino che quando ti ricarichi/rigeneri le ricette siano ancora più strepitose!!!?Buona settimana!!

    RispondiElimina
  5. Che bello, hai fatto benissimo. Non conosco Villa franca e adesso mi è venuta voglia di saperne di più. Ai nonni bisognerebbe fare una statua.

    RispondiElimina
  6. gradite le foto? certo che le gradiamo!! bellissime :))

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...