13 dic 2011

Le crocchette di patate; un classico sempre molto gradito anche senza glutine


Chi mi segue ormai sa bene quanto mi piaccia cucinare e pasticciare con ogni ingrediente e forse si stupirà a sapere che l'unica cosa che non faccio volentieri è friggere.
E non solo per motivi di salute si intenda, nel senso che, una volta ogni tanto, un fritto fatto in casa non sarebbe poi così dannoso. No, il vero problema è che non sopporto l'odore di frittura che continua ad aleggiare in casa per giorni e giorni malgrado il lavaggio dei filtri della cappa 
e le finestre aperte tutto il giorno ;)
La friggitrice è una soluzione ma comunque pulirla non è proprio la cosa  più rilassante da fare.
Fatta questa premessa, vi confesso che ci sono dei giorni in cui ho solo voglia di fritti. 
E secondo voi io vado a comprarli? Questo è un esempio di voglia soddisfatta e anche se potrà sembrare una ricetta scontata, a volte le cose più semplici son quelle a cui meno si pensa!

Ingredienti
1 Kg di patate farinose
80 gr di parmigiano reggiano
2 tuorli
sale e pepe q.b.
noce moscata a piacere
preparato per impanare senza glutine
2 uova per impanare
1 lt. di olio di arachidi per friggere

Lavare le patate e cuocerle senza sbucciarle in pentola a pressione per 20 min. salando un po' l'acqua.
Scolarle e sbucciarle quindi passarle allo schiacciapatate ancora calde. Unire il sale, il parmigiano, i tuorli, il pepe e la noce moscata e amalgamare il tutto.
Preparare 2 piatti: in uno metterci il preparato per impanare e in un altro le uova leggermente sbattute .
Con le mani prelevare piccole dosi dal composto dandogli la forma prescelta (cilindri o palline) e passarle prima nell'uovo e poi nel pangrattato facendolo aderire bene. Sistemarle su un terzo piatto e friggerle in olio bollente per qualche minuto. Se usate la friggitrice vi consiglio una temperatura non superiore ai 180°.
Servire calde dopo averle asciugate un po' su carta assorbente.

13 commenti:

  1. Boneeee...
    Come sta il nuovo arrivato? Capisci a me!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Daniela sta benissimo! Lavato, lucidato, montato e sistemato nella sua nuova casa :))
    Aspetta solo di iniziare a lavorare!

    RispondiElimina
  3. golosissime! e piacciano a tutti!! brava cara :))

    RispondiElimina
  4. Adoro le crocchette. Io friggo con il tipico mix ad occhio a modo mio di mais ed arachidi. Non resta odore...almeno non mi sembra. bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. GRazie ragazze, è proprio vero che piacciono a tutti...Tinny proverò il tuo mix ;)

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. Ciao che consiglio mi dai per surgelare?
    Un grazie infinito per tutte le bontà SG!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina e grazie a te per la visita.
      Ti consiglio di congelarle crude in una vaschetta e poi di scongelarle ma solo per una decina di minuti prima di calarle in olio bollente per friggerle (oppure in forno è uguale). Fammi sapere come ti son venute :)

      Elimina
    2. Fatte, surgelate e già mangiate...la prossima volta devo stare attenta a fare l'impasto meno morbido..però tutto sommato sono uscite bene. Baciuzzzzz

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Marina si, dipende molto dal tipo di patate e dalla grandezza delle uova. Ora sai meglio come regolarti. Puoi sempre sbattere leggermente i tuorli in una ciotola e aggiungerlo poco per volta in base alla consistenza che desideri raggiungere ;)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...