21 gen 2012

Frollini viennesi



Son passati già un po' di mesi da questo mio esperimento e queste foto giacevano nel Pc da ottobre.
Finalmente è arrivato il momento di farle uscire :)
Avevo visto questi frollini (oltre che nelle allettanti vetrine delle pasticcerie) sul blog di Vale e mi era proprio venuta voglia di farli solo che i sac-a-poche mi mettevano sempre l'ansia.
Poi ho scoperto quelli usa e getta e la vita mi è cambiata :)
La mia ricetta non è la stessa che ha usato Vale perché questi biscotti li ho fatti un giorno che avevo 2 tuorli avanzati e mi son messa alla ricerca di qualcosa da fare sul mio libro Muffin e dolcetti dove mi sono imbattuta in queste meraviglie.
La variante al cioccolato bianco è una mia idea, anche se non mi si era sciolto perfettamente come quello nero (è uno scherzetto che mi fa spesso!).
Sono facili e semplici da realizzare e ve li consiglio senz'altro.

Ingredienti
100 gr di burro morbido
40 gr di zucchero a velo consentito
2 tuorli
1 cucchiaino e mezzo di essenza di vaniglia
125 gr di farina per dolci (io Mix per biscotti e crostate)
70 gr di cioccolato fondente consentito
70 gr di cioccolato bianco consentito
40 gr di burro

Preriscaldare il forno a 180° ventilato per dolci
Montare il burro con lo zucchero a velo fino a renderlo soffice. Unire gradualmente i tuorli e l'essenza di vaniglia e sbattere tutto accuratamente. Setacciare la farina e mescolarla al resto con un coltello a lama piatta (o una spatola) finché tutto non apparirà omogeneo. Trasferire il composto in un sac-a-poche con il beccuccio a stella e distribuire l'impasto sulle teglie ricoperte da carta da forno.
Cuocere per 12/15 minuti o finché i biscotti non appariranno dorati. Sfornare e lasciare per 5 minuti sulle teglie quindi, trasferirli su una gratella e farli raffreddare.
Intanto fondere il cioccolato bianco con 20 gr di burro a bagnomaria (non fate mai toccare il fondo del pentolino nell'acqua) e mescolare  finché entrambi non si saranno sciolti. Dividere i biscotti in due parti:  prendere ciascun biscotto e intingerlo fino a metà.
Ripetere l'operazione con il cioccolato fondente e intingere i biscotti rimasti.

P.S. Se usate solo un tipo di cioccolato saranno sufficienti 100 gr in tutto con 30 gr di burro


La ricetta glutinosa è identica

7 commenti:

  1. creano una tremenda dipendenza questi

    RispondiElimina
  2. Splendore! sempre fatti in versione glutinosa, ma chissà...il mondo senza glutine è una continua scoperta per me ;-)
    Buona domenica, bacioni ai cuccioli♥

    RispondiElimina
  3. Nessuna differenza Fabi! Sono identici :)
    Bacione a te e al tuo piccolo

    RispondiElimina
  4. ciao!! ho provato a farli :))) all inizio erano perfetti ma mi si sono sciolti in forno durante la cottura :(...ho sbagliato qualcosa??? Grz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo Stefania. Potrebbe essere stata la temperatura del burro troppo bassa. Fai una cosa; la prossima volta passa la teglia in frigo per almeno una mezz'ora prima di infornarli.
      E fammi sapere ;)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...