03 mag 2012

Pasta risottata con verdure e frutta secca



Sarà che io adoro la pasta in generale e in qualunque modo me la propiniate potrei leccarmi
anche il piatto, ma vi giuro che questa in particolare ci ha fatti impazzire!
Diciamo che parte della goduria è data senz'altro dalla cottura "risottata" nel Bimby
per cui se avete questo amico in cucina copiate pure sfacciatamente :)
Potete sempre cuocerla a parte utilizzando il sughetto indicato se invece non avete il Bimby.
Ma veniamo alla lunga lista di ingredienti

Ingredienti (per 2 persone)
10 gr di mandorle pelate
10 gr di anacardi
10 gr di pistacchi 
1 zucchina
1 carota
30 gr di olio Evo
sale e pepe q.b.
1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
1 cucchiaino di zenzero fresco tritato
1 cucchiaino di alloro sminuzzato (io non l'ho messo)
1 cucchiaio di uvetta
180 gr di pasta di mais e riso (io Dialsì) o solo mais
480 gr di acqua
1 cucchiaino di sale grosso

Mettere l'uvetta in ammollo in acqua tiepida.
Versare la frutta secca nel boccale e tritare 10 sec. vel.6. Mettere da parte.
Inserire ora zucchine e carote tagliate a listarelle sottili, olio, sale e pepe, erba cipollina,
zenzero e alloro e cuocere 5 min. 90° vel. soft antiorario aggiungendo a metà cottura 
l'uvetta sciacquata e strizzata.
Unire ora l'acqua e il sale e portare a bollore 4/5 minuti 100° vel. 1 antiorario.
Aggiungere la pasta dal foro del coperchio e cuocere un paio di minuti in meno 
del tempo indicato sulla confezione 100° vel. 1 antiorario (almeno per la pasta senza glutine).
Controllare che la pasta sia pronta altrimenti proseguire la cottura.
Una volta cotta aggiungere la frutta secca tritata e mescolare delicatamente con la spatola.
Versare la pasta nei piatti e completare con il prezzemolo tritato e un filo d'olio.

Consigli e suggerimenti:
* Durante la cottura tenere nel misurino un po' d'acqua nel caso servisse ad allungare il condimento 
* Se utilizzate pasta glutinosa utilizzate una proporzione pasta/acqua di 1:2 (acqua il doppio della pasta)
* Se utilizzate pasta senza glutine vi sconsiglio paste di diversa composizione da mais o mais/riso
* Sconsiglio di utilizzare più di 300 gr di pasta (se senza glutine) da cuocere nel boccale

La ricetta è tratta da uno dei fantastici ricettario Contempora: "Oggi...frutta!"


18 commenti:

  1. Troppo invitante questa pasta, non l'ho mai provata risottata, ma deve essere buonissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai il Bimby puoi anche farla inpentola a mo' di risotto :)

      Elimina
  2. Bella avevi ragione!!!! La provo sicuramente....TVB

    RispondiElimina
  3. Che buona, poi la pasta cotta in questo modo ha tutto un altro sapore!! un bacio

    RispondiElimina
  4. ottima questa pasta, e poi a me piacciono sempre molto le paste con la mandorle, noci, pinoli, ci stanno veramente benissimo.

    sei sempre più brava, annalì!

    RispondiElimina
  5. p.s. sai che non ho mai provato a fare la pasta risottata? dici che devo darmi una mossa e provare?

    RispondiElimina
  6. Più volte mi sono chiesta come dovrebbe essere la pasta cotta in questo modo, ma alla fine non ho mai provato. Be' mi sembra di capire che venga proprio buona, o per lo meno ha un gran bell'aspetto! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Ti consiglio di provare :)

      Elimina
  7. La cottura "risottata" rende la pasta davvero molto più saporita. Anche la semplice pasta al pomodoro ci guadagna. Mi piace un sacco il tuo condimento verduroso arricchito dalla croccantezza della frutta secca e da quel pizzico zenzeroso. Baci, buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede quoto appieno! Buon w.e. anche a te!

      Elimina
  8. Ma che cottura particolare. Anche se ho le pentole vecchiette e non buone devo cimentarmi perchè l'aspetto è troppo invitante. Brava Anna Lisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci! dovrebbe funzionare come il risotto :)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...