11 ott 2012

Salmone glassato di Nigella (Mirin-glazed salmon)


Mi piacciono tantissimo i libri e se amo leggere di tutto, figuriamoci che soddisfazione
possono darmi i libri di cucina.
Una sera in cui ero particolarmente desiderosa di trovare idee diverse dal solito,
ho cominciato a spulciare il sito di Amazon.it alla ricerca di un'ispirazione.
Guardo sporadicamente la TV e quando la Scatola Magica è solo per me (rari momenti)
ovviamente mi sintonizzo su canali di cucina. 
E' grazie a loro che ho imparato a conoscere e apprezzare Nigella Lawson.
 E poiché anche mio marito l'apprezza molto (per ragioni un po' diverse dalle mie!)
ho cominciato a sperimentare qualche sua ricetta.
Visto che però non faccio mai in tempo a trascrivere le sue ricette (anche perché non mi pare
che riassuma gli ingredienti mentre cucina davanti a noi con le sue belle manine)
ho deciso di investire qualche soldino in uno dei suoi libri.
Ho optato per "Nigella Express" che era uno di quelli che costava di meno e per risparmiare
ancora qualcosina l'ho preso in inglese (le traduzioni se le fanno davvero pagare!).
Ingredienti strani a parte, le ricette sono semplici e facilmente eseguibili e oggi ve ne presento
una che a noi ci ha letteralmente stregati!


Ingredienti (per 2 o 3 persone)
4 filetti di salmone da circa 125 gr l'uno
60 ml di Mirin (vino di riso giapponese)
io non ce l'avevo e ho usato del buon vino bianco secco
30 ml di aceto di riso
60 ml di salsa di soia senza glutine
50 gr di zucchero 
1 cipollotto fresco bianco
Per accompagnare:
150 gr di riso basmati
1 noce di burro
1 rametto di erba cipollina (mia aggiunta)

Cuociamo il riso basmati in acqua salata e lasciamolo scolare.
Misceliamo il vino con lo zucchero e la salsa di soia in un piatto fondo e abbastanza
largo da contenere i 4 filetti di salmone che andremo a marinare
 per 3 minuti da un lato e per 2 minuti dall'altro.
Nel frattempo scalderemo sul fuoco una larga padella antiaderente.
Sgoccioliamo ora il salmone dalla sua marinata e appoggiamo ciascun filetto sulla 
piastra bollente facendolo cuocere per 2 minuti.
Rigiriamo i filetti, aggiungiamo la marinata e cuociamo ancora per 2 o 3 minuti


Intanto in un' altra padella sciogliamo la noce di burro e facciamo saltare il riso che
andremo a sistemare nei piatti di portata.
Trasferiamo ciascun filetto di salmone sul riso e versiamo nella padella ancora calda
l'aceto di riso facendolo scaldare e ridurre per poco meno di un minuto.
Versare la salsina formatasi sul pesce e completare con il cipollotto tagliato a strisce molto sottili 
e l'erba cipollina sminuzzata.
DELICIOUS!

P.S. Ragazzi, il mio blog ha superato le 300.000 visualizzazioni...grazie di cuore a tutti!

12 commenti:

  1. Nigella mi fa impazzire...i suoi piatti sono sempre cosi....succulenti!
    ottima realizzazione!
    baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succulenti...mi piace molto questa definizione!

      Elimina
  2. E' invitante da morire, che bel piatto bacio!!

    RispondiElimina
  3. Il salmone è un po' caro per le tasche di noi studentesse, però considerato che tutti gli altri ingredienti li abbiamo già, ti assicuro che lo faremo presto perchè già dalla foto le papille gustative sono andate in tilt!
    p.s: tu sei molto più bella di Nigella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazze siete nella terra del mare e del pesce...osate con un sostituto più economico e nostrano :)
      P.S. GRazie per l'apprezzamento, ora lo faccio notare a mio marito!

      Elimina
  4. L'abbiamo fatto anche noi ed è estremamente godurioso! :)))
    P.s. Amazon è meraviglioso, ed evviva le versioni originali! ;)

    RispondiElimina
  5. Delizioso questo salmone, penso che anche io dovrò investire in uno dei suoi libri!

    RispondiElimina
  6. Io l'adoro, è una che le cose le cucina e se le mangia
    mica una modella che fa finta e rimane stecchino nonostante prepari le cose più caloriche al mondo!
    Questa ricetta è davvero ottima, prima o poi è da fare!
    Ciao
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Alice! Anch'io assaggio tutto per davvero e ...no rimango stecchina.
      Mi adori? :)
      Grazie per esserti unita ai miei

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...