21/dic/2012

The Gingerbread Man ma...a che ora è la fine del mondo?


E si che presa da tutto il daffare del periodo prenatalizio non ci stavo più pensando;
e si che con la prospettiva di avere fra i piedi due pesti scalmanate come le mie
 per due lunghissime settimane di vacanze,
quasi quasi ci sarebbe da augurarsi che i Maya non abbiano sbagliato i calcoli;
e si che io non ci credo e non ci ho mai creduto ma...
mica posso proprio far finta di niente!
Domani (cioé oggi) è il 21 Dicembre?
E allora ragazzi, cerchiamo di strippare almeno un pochino???
PAURA PAURA PAURA!!!
Pensa che fatica inutile scrivere questo post che nessuno leggerà 
con tutto quello che ho da fare ancora prima di andare a dormire...
ma si, non è un segreto che io i post li scrivo la sera e li pubblico la mattina no?
E allora perché dovrei non rispettare le mie abitudini anche oggi?
Infondo, se state leggendo...vuol dire che siamo ancora tutti in questo bellissimo mondo!!!
E perciò, posso chiudere per ferie e dirvi:
Buon Natale a tutti i miei lettori, ai miei amici reali e virtuali, a chi sente almeno un po' la 
mia mancanza, a chi ha trascorso almeno un Natale in mia compagnia, a chi spererebbe
di trascorrerne uno, a chi ama il cibo, a chi è celiaco e a chi sa sorridere!
I LOVE YOU ALL!


     "Run run, as fast as you can, you can't catch me, I'm the Gingerbread Man!"

Questi tradizionali biscotti sono sempre presenti sulle tavole natalizie del Nord Europa
e non avevo ancora mai provato a farli senza glutine per paura che le spezie potessero
sentirsi troppo e magari non essere graditi ai bambini.
Quest'anno mi son decisa a farli anche perché in casa nostra gira da qualche anno 
un bellissimo libricino in inglese (base base per i piccoli) proprio sulla storia dell'Omino 
di Pan di Zenzero che ai bambini piace tanto (non perché capiscano alla lettera ma il suono delle
parole e delle rime li cattura inevitabilmente!) e che consiglio per un regalo di Natale last minute!

The Gingerbread Man
Giunti Junior

Veniamo alla ricetta?

Ce ne sono tante in giro, ma l'altro giorno un' amica speciale mi ha regalato
l'ultimo  libro di Sonia Peronaci (come da accordi Daniela ma io lo sai che sono rimba!)
e la ricetta l'ho presa proprio di lì con delle piccole modifiche e con la "traduzione" in gluten free 
nonché  con l'omissione dei chiodi di garofano.
B U O N I S S I M I ! ! !

Ingredienti
350 gr di farina senza glutine (io Mix per Crostate e Biscotti)
1 uovo medio/grande
2 cucchiaini di cannella in polvere
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di sale
160 gr di zucchero (io 140)
150 gr di miele o melassa (io 100 gr di melassa)
150 gr di burro
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

Glassa reale per decorare

Setacciare gli ingredienti secchi e sabbiarli con il burro nella planetaria (o a mano).
Unire l'uovo e lavorare con il gancio K fino ad ottenere una palla.
Raccogliere in un foglio di pellicola alimentare (no pvc!) e riporre in frigo 
a riposare per una o due ore.
Riprenderla e lavorarla per poi stenderla con il mattarello ad uno spessore di circa 4 mm.
Foderare con carta da forno una placca e accendere il forno a 180° ventilato per dolci.
Ritagliare le formine a piacere e cuocere per circa 10/12 minuti o finché saranno dorati.


Lasciar raffreddare e decorare a piacere.

I cioccolatini che vedete nella foto a forma di omini li abbiamo fatti noi
con le forme il silicone della Silikomart e abbiamo usato cioccolato al latte,
cioccolato fondente, cioccolato bianco e pistacchi in polvere:
tutto, rigorosamente Senza Glutine!

AUGURI A TUTTI!







6 commenti:

  1. ma sei tutta matta!!!!!!! io ho fatto in tempo a commentare.......Aaaiiiiuuuuuuuuutooooooooooooo

    RispondiElimina
  2. carissima, se viene la fine del mondo farà scorpacciate di biscotti buonissimi anche passando da me! I tuoi hanno un bellissimo aspetto. Presa da tante cose mi sono persa le tue ciambelline. Ma avevo due ore di libertà e volevo dedicarmi all'ultimo lavoretto appena pubblicato sul mio blog. Passa a trovarmi e capirai perchè ho dovuto usare tutti gli albumi accumulati in frigo per fare la glassa!!:-) E non sono stati più sufficienti per fare le tue deliziose torte! baci e tantissimi auguri.

    RispondiElimina
  3. Io voglio trascorrere il natale con te...ma mi posso mangiare tutti questi biscottini deliziosi? Vengo allora!!!!
    Baci, Ellen

    RispondiElimina
  4. sono un amore!! a me mancherai ;-) quindi non battere la fiacca troppo a lungo! vi auguro uno splendido Natale! bacioni affettuosi :-X

    RispondiElimina
  5. Ti faccio tanti auguri anche da parte mia!!!!
    bellissimo e buonissimo tutto.
    Alice
    xxxxxx

    RispondiElimina
  6. Bellissimi i biscottini, ho comprato lo stampo, ma non ho ancora provato a farli...salvo la tua ricetta, devono essere deliziosi!
    Buone feste cara!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...