04 feb 2013

I Batticuori senza glutine: contento lui...





E se i biscotti non sono comprati o non sono tassativamente di colore marrone...
mio figlio non li mangia!
Che disperazione e che sconfitta per una mamma che ama così tanto cucinare
e soprattutto, che tiene tanto alla genuinità degli alimenti.
Non che a casa mia entrino merendine o roba del genere, ma i biscotti, 
due o tre tipi, quelli purtroppo si!
Lui sapete, non è celiaco, e secondo me è per questo che non apprezza ciò che faccio.
Mia figlia è una buongustaia e le brillano gli occhi ogni volta che sforno qualcosa
e di qualunque colore!
Sono convinta che le privazioni diano sempre il modo di apprezzare quel che si ha.
L'altro giorno, del tutto casualmente, ho scoperto che su questo sito ci sono TUTTE
le ricette dei più famosi catalizzatori di attenzione e gusto di voi glutinosi.
Cavolo, ho pensato, ci svelano le ricette per farli in casa?
Ma che carini...sarà stato Banderas a convincerli?

E così abbiamo cercato insieme, io e il cucciolo, un bel biscotto da fare.
Lui voleva le "Gocciole panesi" ma gli ho spiegato che quelle sono nella giungla
e così, ha scelto il suo colore preferito: very brown!
Ebbene, ho letto la ricetta, ho preparato gli ingredienti e...avendo appunto fiducia
in Banderas, ho tolto dal frigo un uovo (che non era previsto) portandolo a temperatura
ambiente...you never know!
Ragà, forse io so' impedita, ma vorrei davvero sapere se tutti i commenti entusiastici sul
risultato finale venissero da persone che hanno davvero provato la ricetta.
Forse si riferivano ai Batticuori comprati?
Io l'uovo l'ho dovuto aggiungere quasi intero perché altrimenti col cavolo che mi si aggregava!

L'albume (solo metà in realtà) ha secondo me cambiato molto la resa finale, rendendo i biscotti
meno croccanti ma più morbidi, quindi, vi suggerirei di usare due tuorli, solo che li aggiungerete gradualmente, fino a che non riuscirete ad aggregare l'impasto.
Il sapore?
Non so dirvi se sia uguale, io i Batticuori non li ho mai assaggiati (che sfiga eh?)
ma vi posso dire che mio figlio e i suoi amichetti li hanno molto molto graditi.
Io e mia figlia abbiamo assaggiato frollini migliori ma...contento lui!

Questa la ricetta originale
Qui sotto la mia versione senza glutine


Ingredienti
25 gr di fecola di patate consentita
80 gr di burro
100 gr di zucchero frullato (o a velo consentito)
25 gr di cioccolato fondente consentito
25 gr di cacao amaro consentito
50 gr di latte
1 uovo oppure 2 tuorli (leggi sopra)
4 gr di cremor tartaro
2 gr di bicarbonato di sodio
(oppure 6 gr di lievito per dolci consentito)

In planetaria, con la frusta K, lavorare il burro con lo zucchero.
Sciogliere il cioccolato in microonde o a bagnomaria e aggiungerlo al composto di burro
insieme al cacao. Aggiungere la farina e 1 tuorlo e continuare a lavorare unendo anche il lievito.
Se non riusciste ad amalgamare l'impasto, potete aggiungere poco albume oppure un altro tuorlo.
Prelevare l'impasto e stenderlo su un piano di lavoro che io ho cosparso con del cacao dolce
consentito (non è quello che vedete in foto, ma è camuffato in quella scatola!) ad uno
spessore di circa 10 mm.
Ricavare i cuoricini e adagiarli su una leccarda coperta di carta da forno.


Infornare a 180° ventilato per 10/15 minuti (dipende dall'altezza dei biscotti)





4 commenti:

  1. Forse Banderas ha bisogno di aiuto!ti assicuro che da non celiaca non trovo nulla di speciale nei biscotti mulino bianco...anzi!ma ognuno ha i suoi gusti!prova a utilizzare il pack di quelli per i tuoi biscotti...sono sicura che tuo figlio non se ne accorgerà!un bacio, buona giornata e buona settimana!Fede

    RispondiElimina
  2. Guarda, a casa mia è esattamente al contrario: i pargoli non celiaci apprezzano tutto quello che faccio, quello celiaco storce il muso per ogni cosa! Ma siccome sono certa che questi li adorerebbe anche lui, mi prendo la ricetta e glieli faccio! :)

    RispondiElimina
  3. Ce ne vorrebbe uno proprio adesso, tutti a casa oggi!!! Uffa!!

    RispondiElimina
  4. Allora, prima li provo e poi torno a darti l'opinione di quella ipercritica di babyballerina!
    Baci, Ellen

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...