25 mar 2013

Cuore ai carciofi e olive taggiasche




Pasqua è ormai vicina e fra gli ingredienti più gettonati da mettere in tavola, ci sono proprio i carciofi.
Vivendo quasi a Roma ormai da svariati anni, mi sono particolarmente affezionata alla varietà "romaneschi", li conoscete?
Foto dal web

Sono buonissimi e se li trovate al mercato o se capitate in qualche buon ristorante
a Roma e dintorni, non lasciateveli sfuggire fritti "alla Giudia"
perché sono qualcosa di strepitoso!!!
Foto dal web


Ma veniamo alla mia Quiche che potrebbe essere un'ottima idea di antipasto
per la vostra Pasqua senza glutine, in una versione abbastanza light.
La Pasta brisèe è quella con l'uovo presa dal Cuoredifarinasenzaglutine
ma ho scelto delle altre farine rispetto al solito e il risultato mi ha molto soddisfatta.

Ingredienti
Per la pasta brisèe 
100 gr di farina Bezgluten
100 gr di farina dell'Altro Gusto per pane
90 gr di burro freddo
1 uovo
30 gr di acqua fredda
mezzo cucchiaino di sale fino
Per il ripieno
2 carciofi
1 spicchio d'aglio
2 uova
200 ml di latte
2 cucchiai di parmigiano 
2 rametti di timo fresco 
2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate

Preparare la pasta brisèe in planetaria e lasciarla riposare in frigo per un'ora (minimo).
Affettare i carciofi e disporli in acqua acidulata con limone per non farli annerire.
In una padella antiaderente, rosolare lo spicchio d'aglio con due cucchiai di olio
e soffriggere i carciofi fino a farli dorare.
Stendere la pasta brisèe e adagiarla in una teglia da forno senza ungerla.
Io ho scelto la forma a cuore ma va bene una teglia rotonda da 22/24 cm.
In una ciotola o in un mixer, sbattere le uova con il parmigiano e il latte.
Salare e pepare, unire i carciofi e mescolare.
Versare io tutto nella base di brisèe e completare con le olive e il timo.
Infornare per circa 25 minuti a 200°



8 commenti:

  1. Potrei svenire davanti alla foto di quegli splendidi carciofi. Qui le “mamme” sono quasi un miraggio e mai così belle. Deliziosa la tuia torta salata, bella e tanto gustosa. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, troppo buoni!
    Ma tu dove abiti?
    Un abbraccio anche a te

    RispondiElimina
  3. Sto sbrodolando, mamma che libidine!! Anna Lisa è buonissima!!

    RispondiElimina
  4. uhhh che tenerina!! a me piace di sicuro perchè adoro gli ingredienti usati ;-) scusa l'ignoranza..ma la brisée con uovo non diventa frolla? se ho detto cassate..ignorami :-D bacioni :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale ignoranza :)
      In effetti si, è una sorta di frolla salata ma visto che le nostre farine sono sempre problematiche con la brisèe, io questa, legata dall'uovo, la trovo ottima ;)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...