31 mag 2013

Tiramisu senza glutine alle fragole in due versioni: ai pistacchi e al cioccolato!



Lo scorso 15 maggio abbiamo festeggiato il compleanno del mio maritozzo
ed è stato proprio lui a chiedermi un tiramisu alle fragole.
Ma sapete che non avevo idea di come si facesse?
Io il tiramisu lo mangio sempre al caffè, è il mio preferito e sempre così l'ho fatto.
Questo alle fragole invece, mi sa che ognuno lo fa come gli pare e così ho deciso
anch'io di inventare la mia versione.
Preso qualcosa di qua e qualcosa di là e fatto modifiche di mia iniziativa
con un risultato strepitoso per gli occhi e per il palato!
Le foto non sono un granché e quella della fetta è inesistente perché è stato spazzolato 
via troppo in fretta, ma anche l'effetto cromatico era bellissimo.

Ingredienti (per 10 persone)
per la base
1 dose di Pan di Spagna senza glutine come indicato qui
per la purea/bagna
300 gr di fragole (io Bio e qualità Favetta)
5 cucchiai di zucchero liquido
1 cucchiaio di liquore Alchermes consentito
1 cucchiaio scarso di succo di limone
per la crema e la farcitura
2 uova freschissime (io Bio)
250 gr di mascarpone
250 gr di ricotta di pecora freschissima
200 gr di crema di latte (panna liquida)
2 cucchiai di zucchero semolato
la punta di un cucchiaio di vaniglia Bourbon
pistacchio di Bronte in granella
300 gr di fragole come sopra tagliate a pezzetti


Preparare il pan di spagna, anche in anticipo di un paio di giorni.
Io ho usato uno stampo da 24 cm. e son riuscita a ricavarne 3 dischi.
Disporre un primo strato nel contenitore scelto.
In un mixer frullare gli ingredienti della purea. 
Preparare la crema
Separare i tuorli dagli albumi e lavorarli con lo zucchero.
Aggiungere la ricotta e la vaniglia lavorando con una forchetta e poi il mascarpone amalgamando tutto.
Montare a neve gli albumi e incorporarli alla crema.
Montare ora la panna con un cucchiaio di zucchero a velo fatto in casa
e unire anche questa, con delicatezza alla crema.
Bagnare il pds con la purea ottenuta e stendere uno strato di crema.
Distribuire parte delle fragole a pezzetti e dei pistacchi sulla crema.
Coprire con un nuovo strato di pds e ripetere la bagna e la farcitura.
Disporre l'ultimo disco di pds e ripetere ancora bagna e farcitura completando con 
le fragole e i pistacchi.
Conservare in frigo per almeno 4 ore prima di servire.


VERSIONE AL CIOCCOLATO

Due giorni dopo, mia figlia doveva andare ad un compleanno e le ho preparato
una versione più semplice e con il cioccolato da portarsi dietro in sostituzione della
torta con il glutine che avrebbero mangiato gli altri bambini.
Ho seguito la stessa procedura del precedente con i seguenti cambiamenti:

*Ho usato i savoiardi al posto del Pds e li ho bagnati con succo d'ananas
*Ho eliminato l'Alchermes dalla bagna
*Ho usato una crema fatta di panna montata e yogurt alla vaniglia senza glutine (1:1)
(sempre crema di latte montata con lo yogurt e un cucchiaio di miele di acacia)
*Ho sbriciolato del cioccolato fondente al posto dei pistacchi

Era buonissimo anche questo e ora...
Scegliete voi!




E visto che da Artu ho pensato a portare un antipasto senza glutine
non potevo non pensare al dolce per tutti e portare anche i miei tiramisu :)


Blog party


18 commenti:

  1. goloso.. sempre una bontà!!!
    brava
    baci e buon weekend

    RispondiElimina
  2. Decisamente fragole e cioccolato!!!!! Che fame!!!! Bellissima idea!!! :-)

    RispondiElimina
  3. mamma mia che bontà! non saprei quale scegliere. Nel dubbio li assaggio entrambi!!!

    RispondiElimina
  4. oh signur!! che goduria!!! bacetti :-x

    RispondiElimina
  5. wow me lo mangerei subito, mi piace il tiramisù alle fragole e pistacchi...baci, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io preferisco quello!
      Baci Tamara

      Elimina
  6. Io l'ho fatto completamente in maniera diversa ed è la versione del tiramisù che i miei figli preferiscono. Questo tuo è una gran figata, ma ovviamente, essendo per il compleanno di tuo marito, non poteva essere da meno! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo l'avevo guardato ed è fantastico. Ce li scambiamo allora ;)

      Elimina
  7. hai fatto assolutamente bene a pensare di portare anche un dolcino senza glutine, così siamo tutti più tranquilli ed anche intolleranti e celiaci sono sistemati!!

    ps. condivido subito!

    RispondiElimina
  8. Guardavo la foto del tiramisù alla fragola e stavo già in ipersalivazione....
    Poi ho visto quei cuorici tra le fragole e il cioccolato bianco. E ho fatto la mia scelta.
    2 abbondanti porzioni di tutto, grazie!!
    Bacioni, Ellen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti accontenti di poco eh?
      :)
      Un bacione

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...