25 ott 2013

Banana bread senza glutine


Mi sto preparando per una colazione all'americana e indovinate un po'?
Ho voluto sperimentare questo pane dolce targato USA
che non avevo mai avuto il coraggio di provare prima visto che non amo le banane.
Il risultato però è molto buono, specie se abbinato a yogurt  e sciroppo d'acero (come in foto)
o formaggi spalmabili.
Provatelo con il Fiorello, è strepitoso!
Per questa ricetta ho sperimentato la nuova farina Senz'altro gentilmente inviatami
dall'omonima ditta. E' una farina corposa che in questa preparazione ha reso benissimo.
La ricetta è tratta dal libro di Laurel Evans  "Buon appetito America!"

Ingredienti
250 gr di farina senza glutine
150 gr di zucchero
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
100 g di noci a pezzetti (io 50 gr)
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di noce moscata
380 gr di polpa di banane mature
75 gr di yogurt bianco
2 uova grandi
85 gr di burro
1/2 tazzina di caffè espresso

Fondere il burro e lasciar raffreddare.
Foderare di carta da forno uno stampo da plumcake da cm. 23x18x8.
Preriscaldare il forno a 190° statico.
Mescolare i primi 7 ingredienti, setacciando bene il bicarbonato.
Schiacciare con una forchetta le banane e disporle in una ciotola con lo yogurt, le uova leggermente sbattute, 
il caffè e il burro mescolando il tutto.
Unire gli ingredienti secchi al composto di banane e amalgamare delicatamente con una spatola di silicone.
Il composto non deve diventare liscio ma fate attenzione a non lasciare grumi di farina
poiché rimarrebbero intatti in cottura e sarebbero poco gradevoli da trovare.
Cuocere per circa 55 minuti effettuando la solita prova stecchino.
Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia.
Tiepido è buonissimo ma anche a temperatura ambiente si gusta benissimo


2 commenti:

  1. il banana bread qui piace tanto, l'avevo fatto tanto tempo fa e riproposto recentemente a una festicciola di bambini: un successone. però non questa ricetta. mi sa che la devo provare presto.
    la farina per dolci senz'altro a me è piaciuta parecchio.

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...