10 ott 2013

Succo di mele al miele fatto in casa: sano e senza glutine!



Si può davvero fare tutto in casa.
Il mio blog infatti sarà prima o poi segnalato da qualcuno all'A.M.P.S.C. 
per oltraggio alla decenza!
Come????
Non conoscete la A.M.P.S.C.???
Ma è l'Associazione Mondiale Protezione Schifezze Confezionate, che prima o poi mi farà chiudere il blog per aver danneggiato le aziende aderenti all'associazione :)
Bando alle ciance, questo succo fatto in casa è una svolta per la mia gastrite che urla sempre dopo aver incontrato un succo di frutta di quelli comprati.
Lo faccio già da qualche anno con tutti i tipi di frutta (pesche, pere, albicocche) ma non avevo mai pensato a pubblicarli. Chissà perché!
I bambini lo adorano e lo portano a scuola in comode bottigliette.
Siccome a loro non piace trovarci dentro la polpa, io lo filtro attraverso un colino e ottengo anche un'ottima purea di frutta ottima per lo spuntino di metà mattinata.
Questa è una ricetta Bimby che io ho modificato nella cottura e nella quantità di zucchero da sostituire con il miele. Nella ricetta vi spiego come ottenere un succo fresco da consumare subito e come invece renderlo a lunga conservazione.
Il mio è una via di mezzo :)

Ingredienti
800 gr di acqua
300 gr di mele (pesate sbucciate e senza torsolo)
70 gr di miele
40 gr di zucchero
50 gr di succo di limone

Preparare lo sciroppo inserendo acqua, zucchero e miele nel boccale: 10 minuti 100° vel.2.
Sbucciare intanto le mele e tagliarle a pezzettoni.
trascorsi i 10 minuti aggiungerle nel boccale e frullare 50 secondi da vel. 2 a Turbo.
A questo punto il succo è pronto se pensate di berlo subito, ma sarà ancora caldo.
Potete anche imbottigliarlo e bollire le bottiglie come si fa per le conserve.
Io invece è continuo la cottura nel boccale per altri 5 minuti a vel. 4.
Lascio raffreddare a boccale scoperto per qualche minuto prima di cominciare a filtrarlo e imbottigliarlo.  Capovolgo le bottiglie e lascio che si raffreddi completamente.
Una volta aperto si conserva in frigorifero per alcuni giorni (ma non durerà molto!)


6 commenti:

  1. Ecco, perché non l'hai pubblicato prima??? ;)
    Baci, donna virtuosa!

    RispondiElimina
  2. brava ... brava ... brava!!! ... anche io l'ho fatto qualche volta ma non avevo mai pensato a metterci il miele e alla conservazione sotto vuoto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco sempre di diminuire lo zucchero Roberta ;)

      Elimina
  3. tu sei geniale! hai ragione con quelli comprati la botta d'acidità è assicurata! mi hai fatto ridere con l'incipit ;-) bellissimo succo, ora aspetto di vedere l'altra goduria che hai sfornato ;-) bacioniiiii

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...