11 apr 2014

Cuori di mousse alla mela e vaniglia con amarena Fabbri per il #GFFD


Succede anche a voi di dover inventare qualcosa per utilizzare degli ingredienti 
che stazionano nel vostro frigo in cerca d'autore?
Avevo giusto della panna fresca avanzata da un'altra ricetta e mi chiedevo cosa farne.
Così ho riadattato questa mia ricetta che all'epoca non avevo neppure fatto in tempo ad assaggiare perché era stata proposta ad un compleanno dei miei figli...praticamente 10 mousse sparite nel nulla!!!
Devo dire che mi ero persa una gran bella squisitezza, per fortuna che le ho rifatte!
Sarà anche merito della mitica Amarena Fabbri?

Comunque sia, è un piacere condividere questa ricetta con voi 
per il Gluten Free (Fri)day! alias #GFFD

Ingredienti (per 6 cuori)
6 gr di colla di pesce consentita (3 fogli)
300 gr di latte intero
2 bustine di infuso alla mela
70 gr di zucchero
2 uova da 60 gr
1 cucchiaino di estratto puro di vaniglia
150 gr di panna fresca fredda (crema di latte)

Se non avete il Bimby procedete con il pentolino
Ammollare i fogli di gelatina in acqua per dieci minuti circa.
Scaldare il latte nel boccale 5 min. 90° vel.3 e versarlo in una caraffa.
Aggiungere le bustine e lasciare in infusione per cinque minuti.
Togliere le bustine far raffreddare il latte.
Senza lavare il boccale, posizionare la farfalla e mettere lo zucchero, 
le uova e la vaniglia, montare 1 min. vel.3.
Con le lame in movimento a vel. 3, aggiungere il latte aromatizzato a filo dal foro del coperchio.
Cuocere 5 min. 90° vel.4.
A fine cottura unire i fogli di gelatina ben strizzati uno alla volta con le lame in movimento e
miscelare 30 sec. vel.3. Togliere la farfalla.
Versare in una ciotola e far intiepidire mescolando di tanto in tanto.
Montare la panna ben fredda e unirla al composto delicatamente.
Versare negli stampini in silicone e posizionare un'amarena al centro di ogni cuore.
Lasciar raffreddare a temperatura ambiente e poi conservare in frigo per
almeno 4 ore prima di servire .

4 commenti:

  1. Meno male, allora che non hai avuto modo di assaggiarle, all'epoca! ;)

    RispondiElimina
  2. intanto è merito tuo e poi della bontà degli ingredienti...bellissime a vedersi e a mangiarsi...bacioni!

    RispondiElimina
  3. Ecco...ho giusto appunto le amarene, infuso alla mela e frutti rossi...mi procuro la panna e via di mousse!!! Brava Anna!! ;-)

    RispondiElimina
  4. devono essere buonissimi. e poi io adoro le amarene fabbri...

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...