02 feb 2016

Polenta alla varesina


Buona buona buona!
Dite che dispongo di pochi aggettivi?
Devo solo descrivere questa polenta?
Deliziosa, rustica, morbida, saporita, profumata, facile, completa e nutriente.
Va meglio? 
Ah! Naturalmente senza glutine!

Ingredienti per 3 persone
500 gr di cavolo verza
250 ml di brodo vegetale
2 carote
1 cipolla
2 coste di sedano
50 gr di pancetta affumicata senza glutine
1 salsiccia fresca senza glutine
50 gr di fagioli borlotti già lessati
(io ho invece usato borlotti freschi congelati)
1 litro di brodo vegetale (anche acqua e dado homemade)
180 gr di polenta precotta senza glutine
pecorino romano grattugiato
sale e pepe

Affettate la cipolla, il sedano e le carote e lasciateli appassire in una
casseruola in compagnia della pancetta e due cucchiai di olio.
Cuocete a fuoco lento per qualche minuto e poi unite la salsiccia a pezzetti.
Coprite con il brodo, unite i fagioli se usate quelli freschi e cuocete
per circa 30 minuti a fuoco basso e con il coperchio 
facendo un po' evaporare il liquido.
Tagliate la verza a listarelle e sciacquatela quindi unitela al resto degli 
ingredienti nel tegame (se avete usato fagioli lessi uniteli adesso).
Regolate di sale, unite il rimanente brodo e cuocete per circa 15 minuti.
Versate ora la polenta a pioggia e mescolate per circa 10 minuti
finché la polenta non sarà cotta.
Versate sui taglieri e lasciare raffreddare qualche minuto prima di
cospargere con il pecorino e gustare ancora calda.

Da una ricetta liberamente tratta da "L'Eniclopedia della cucina Italiana"

Questa ricetta, che non contiene glutine per natura,
la porto dritta dritta da Silvia di Eppur non c'è  per la sua bella
iniziativa #settimanasenzaprodottiglutenfree
che si terrà dal 1 al 7 febbraio in collaborazione






6 commenti:

  1. Premettendo che io adoro la polenta trovo questa ricetta super buona e voglio assolutamente provare questa polenta pasticciata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu è davvero deliziosa. A noi piace tantissimo 😊

      Elimina
  2. La polenta è un alimento veramente versatile e questo piatto deve essere proprio gustoso.

    RispondiElimina
  3. Che buona che deve essere questa polenta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Olga che piacere rivederti da queste parti :)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...