17 giu 2016

Paella Valenciana mixta senza glutine


Andiamo in Spagna?
Si, proprio da turisti perché questa paella con carne, pesce e legumi 
è molto amata dai visitatori di passaggio nella Penisola Iberica.
Io l'ho proposta sulla rivista FREE di marzo, ecco come prepararla

Ingredienti per 6 persone
280 g di riso carnaroli
300 g di petto di pollo
200 g di arista di maiale
300 g di calamari
300 g di gamberoni
300 g di cozze
200 g di taccole
  80 g di piselli novelli
    1 peperone rosso
  80 g di fagioli bianchi di Spagna lessi
½    cipolla bianca
   2 spicchi di aglio
200 g di pomodori perini
    3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    1 cucchiaino di paprika dolce*
    1 cucchiaino di curcuma*
    1 bustina di zafferano*
    1 litro di brodo vegetale
    1 limone


Prima di cominciare a preparare la paella, preparate tutti gli ingredienti da utilizzare.
Preparate un brodo vegetale oppure di pollo e tenetelo in caldo.
Lavate i gamberoni e i calamari e tagliate questi ultimi a rondelle.
Lavate e mondate il peperone e tagliatene tre quarti  a striscioline e un quarto a piccoli cubetti.
Lavate le taccole e spuntatele, poi spezzatele in pezzi uguali. Sgusciate i piselli e sciacquateli.
Tagliate il pollo e il maiale a tocchetti della stessa misura.
Lavate le cozze raschiando bene il guscio e mettetele in una padella con un filo d’olio e uno spicchio di aglio  coprendole con un coperchio.
Nella paellera disponete i 3 cucchiai di olio con lo spicchio di aglio e la cipolla tagliata a dadini e soffriggete a fiamma bassa per un minuto. Aggiungete la carne fate rosolare girando di tanto in tanto. Quando la carne sarà ben dorata e croccante, estraetela dalla paellera e tenetela da parte in caldo.
Disponete ora nella paellera i calamari lasciando cuocere a fuoco vivace per 5 minuti quindi unite i gamberoni e cuocete per altri 3 minuti. Togliete il pesce e tenete anche questo da parte.
Aggiungete ora un cucchiaio di olio e soffriggete i peperoni a striscioline, le taccole, i piselli e i fagioli e salate. Cuocete per circa 10 minuti  poi aggiungete i pomodori tagliati in quarti, unite circa 200 ml di brodo e lasciate andare a fuoco dolce per il tempo necessario a far assorbire l’acqua. 
Nel frattempo aprite le cozze in padella a fuoco vivace e filtrate l’acqua di cottura.
Rimettete ora nella paellera la carne e il pesce e spolverate con la paprika. 
Sciogliete in 700 ml di brodo caldo lo zafferano e la curcuma.
Versate il riso su tutti gli ingredienti e unite il brodo caldo più 100 ml di acqua filtrata delle cozze.
Da questo momento cuocete a fiamma vivace senza mai toccare il riso ma girando la paellera affinché tutto cuoccia in modo uniforme. Dopo circa 10 minuti spegnete la fiamma, unite i peperoni a dadini e le cozze sgusciate lasciandone alcune per la decorazione,  poi passate la paella in forno caldo a 180° per altri 10 minuti.
Portate in tavola la paella ben calda decorando con le cozze tenute nei gusci e un limone affettato.





Questa ricetta partecipa al Gluten Free (Fri)day





1 commento:

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...