12 dic 2016

Maneesh senza glutine di Gaia


Da quando l'ho provato la prima volta non posso più farne a meno!
Ebbene si, la mia amica Gaia mi ha ispirata già non poche volte 
se pensate che ho fatto moltissime ricetta dal suo blog e dai suoi libri:
i suoi Biscotti da Colazione per esempio, o la buonissima Torta Amaretto
che trovate anche sul nostro Libro Gluten Free per tutti i gusti
 Questa focaccia però è davvero incomparabile e piace a tutti ma proprio
a tutti perfino a mio figlio che normalmente guarderebbe con molta diffidenza
i semini di sesamo che abbondano in superficie.
Croccante, saporita e appetitosa ...provatela e non potrete mai più resistere!
L'ho fatta più e più volte anche variando un po' le farine usate da Gaia
ma se disponete di questi tre marchi procedete così perché ne vale la pena.
L'unica cosa che non son riuscita a fare cara Gaia, è stata quella di maneggiare l'impasto
agevolmente dopo la lievitazione. Leggendo il post originale infatti, Gaia suggerisce
di stendere la focaccia su una spianatoia ma a me è stato praticamente impossibile
con qualsiasi mix e anche diminuendo leggermente la quantità di acqua.
Per cui, poiché trovo che il risultato finale con la ricetta originale sia a dir poco perfetto,
ho deciso di stendere direttamente l'impasto in una teglia unta con le mani unte.
Nella mia ricetta le dosi sono raddoppiate perché un Maneesh solo non basta mai!
Seguite le istruzioni nel post e....procedete fiduciosi verso il successo 😊

Ingredienti (per due focacce da 30 cm.)
200 g di farina per pane Nutrifree
200 g di farina per pane Revolution 
100 g di farina Glutafin 
390 g di acqua leggermente tiepida
40 g di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di zucchero semolato
5 g di lievito di birra secco
2 cucchiaini di sale 
 Per la copertura
4/5 cucchiai di semi di sesamo
2/3 cucchiai di olio  extravergine di oliva
timo fresco oppure origano secco

Sciogliere il lievito nell'acqua con lo zucchero e lasciar agire.
Intanto pesare le farine e disporle nella ciotola del Kenwood
Cominciare a lavorare con il braccio impastatore aggiungendo l'acqua a filo.
Quando i liquidi saranno assorbiti unire l'olio e infine il sale.
Lavorare a velocità medio/bassa per 5 minuti e poi trasferire l'impasto in una ciotola
coperta, lasciando lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore).
Riprendere l'impasto e oliare due teglie rotonde da 30/32 cm.
Far scivolare l'impasto nelle teglie e aiutandosi con le mani leggermente umide
stenderlo in maniera uniforme e sottile.
Accendere il forno a 250° statico (io non ho usato refrattaria).
In una ciotola miscelare l'olio di oliva con il sesamo e spalmare il composto
su ciascuna focaccia completando a piacere con del timo fresco
Cuocere le focacce una per volta ciascuna per circa 20 minuti
(dipende sempre dalla potenza del vostro forno)

GRAZIE GAIA!!!

2 commenti:

  1. Troppo buona! Stavo guardando in Internet e lo fanno anche sovrapponendo le sfoglie...domani lo voglio fare anche io 😘😘

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...