23 dic 2016

Parrozzo pescarese senza glutine



Questo è in assoluto il primissimo
Dolce che preparavo prima di 
scoprire la celiachia, prima di
imparare a fare altri dolci e
prima di avere una cucina mia .
Nessun problema a sglutinarlo e tanto
facile da preparare.
Eccolo qui 

Ingredienti
100 gr di Mix di farine naturali per dolci lievitati
100 gr di Fecola di patate senza glutine
100 gr di mandorle pelate
250 gr di zucchero
150 gr di burro fuso
6 uova
Per la copertura
150 gr di cioccolato fondente 70% senza glutine

Imburrare e infarinare con farina di riso finissima uno stampo per ciambella
del diametro di cm. 16
Preriscaldare il forno a 180° ventilato per dolci
Fondere il burro al microonde o a bagnomaria
Tritare le mandorle finemente insieme a 3 cucchiai dello zucchero previsto.
Montare i tuorli con lo zucchero e aggiungere le mandorle tritate. 
Unire quindi la fecola e la farina mescolando e infine amalgamare il burro fuso ormai tiepido.
Montare a neve ferma gli albumi e incorporarli all'impasto delicatamente.
Versare l'impasto e cuocere per circa 40 minuti 
Sfornare e lasciar raffreddare completamente su una gratella
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria (facendo in modo che il fondo del pentolino
non tocchi mai l'acqua sottostante o che l'acqua non vada MAI dentro il cioccolato)
o meglio ancora in microonde e lasciarlo colare sul dolce ricoprendolo completamente.

Buon Natale a tutti voi e buon Gluten Free (Fri)day



2 commenti:

  1. Carissima, sai che con questo dolce ci sono cresciuta? E' il dolce tipico della mia città, amato anche da Gabriele d'Annunzio :-D Inutile dirti che adoro la tua versione gluten free. Un abbraccio e buone Feste, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello averti in un certo modo dedicato una ricetta 😍😍
      Buone feste anche a te

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...