7 feb 2017

Frollini ai pistacchi e due cioccolati senza glutine


Ma quanti tipi di pasta frolla esistono?
Davvero tantissime ricette, tutte personalizzate in base alla quantità e alla qualità di zucchero, di burro o di olio, di strutto o di margarina e naturalmente in base alle farine utilizzate.
Noi sglutinate possiamo davvero variare spesso aggiungendo alle farine naturali, 
farine di frutta secca come o farine alternative. 
Io ho già pubblicato per voi una frolla senza uova, una alle mandorle, una di riso e mais,
una con sorgo integrale e una frolla al cacao.
La mia profumatissima frolla del giorno sa di pistacchi, vaniglia e zucchero di canna e ho voluto trasformarla in romantici cuoricini da tuffare in due diversi tipi di cioccolato.
Eh si...senza glutine per tutti i gusti!
 

Veniamo dunque a questa ricetta
Io ho preparato la frolla e ne ho utilizzata metà per realizzare questi frollini
mentre metà l'ho congelata per un futuro utilizzo.
Vi fornisco la dose giusta per questi biscotti e voi potrete sempre raddoppiarla.
 
Ingredienti per circa 40 biscotti
250 gr di Mix di farine Naturali per Torte e Biscotti
50 gr di farina di pistacchio
1 uovo
120 gr di zucchero di canna chiaro
120 gr di burro
mezzo cucchiaino di pasta di vaniglia
Per decorare
70 gr di cioccolato fondente senza glutine
70 gr di cioccolato bianco senza glutine
Farina di pistacchio
 

Preparazione
Nella ciotola del kenwood disporre le farina con lo zucchero,
il burro a pezzetti e la vaniglia e cominciare a sabbiare 
a velocità bassa utilizzando la frusta K.
Unire quindi l'uovo e lavorare aumentando la velocità
fino a quando l'impasto non comincerà a compattarsi.
Trasferirlo in frigorifero avvolto in pellicola alimentare.
Può rimanere in frigo da un minimo di 30 minuti fino anche a 24 ore.
Riprendere l'impasto e snervarlo con le mani suun piano di lavoro
che avrete precedentemente spolverato con poca farina di riso finissima.
Stenderlo quindi con un mattarello ad una altezza di mezzo centimetro.
Ricavare le forme desiderate e disporle su una leccarda ricoperta di carta da forno.
Cuocere a 200° statico per circa 15 minuti
Trasferire su una gratella e lasciar raffreddare completamente


Sciogliere intanto a bagnomaria o nel microonde il cioccolato fondente 
Immergere i biscotti per metà e lasciarli scolare su una gratella
distribuendo uniformemente sul cioccolato della polvere di pistacchio.
Fare la stessa cosa con il cioccolato bianco anche se, devo confessare,
a me il cioccolato bianco non si fonde MAI!
Anche questa volta ho dovuto buttare il primo tentativo con Novi
mentre ho avuto più fortuna con questo della Venchi che comunque non 
si è sciolto sicuramente in maniera perfetta.
Però...era buonissimo 😋
 




2 commenti:

  1. sono bellissimi anna lisa, davvero!!
    lo so che sono anche buoni, ma bellini così vale doppio
    e che foto!!!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...