21 set 2017

Pane senza glutine con Macchina Panasonic


 
Bellissimo avere il pane fresco tutti i giorni senza troppi sforzi
Avevo dimenticato la comodità di una Macchina per pane perché la mia si era rotta molti ma mlti anni fa. Grazie a Panasonic però adesso possiedo una bellissima macchina per pane con uno specifico programma per il pane senza glutine
Semplice da usare, con  la Macchina ZX2522 di Panasonic, non si fa solo il pane ma anche meravigliosi impasti a lunga lievitazione, conserve, pasta all'uovo, marmellate e torte!
Oggi cominciamo dalla ricetta più semplice, quella per il pane bianco, morbido e delizioso


Ingredienti
400 ml di acqua
160 gr di Farina Glutafin senza glutine
340 gr di Farina Nutrifree per pane
15 ml di olio Evo
2 cucchiaini di sale
1 bustina di lievito secco senza glutine (10 gr)
Preparazione semplicissima
Disporre nel cestello della macchina gli ingredienti nell'ordine indicato e chiudere lo sportello. Versare il lievito nello scomparto superiore come indicato nelle istruzioni


Impostare il Programma n.19 con doratura della crosta su DARK.
Avviare e attendere il tempo indicato (h 2.55).

Il profumo di pane inonderà la vostra casa e la macchina farà tutto da sola.
Al termine del programma, un suono acustico vi avviserà che il vostro pane senza glutine
è pronto e apparirà così


Basterà quindi spegnere la macchina, estrarre il cestello con un guanto e rovesciare il pane
su una gratella. Fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo per evitare
che si spezzi poiché molto alto e soffice.
E' anche possibile impostare il timer da un minimo di 4 ore fino a un massimo di 13 in base ai menu
Una volta terminagta la cottura, non lasciate il vostro pane all'interno della macchina
perché l'eccessiva umidità ne comprometterebbe la consistenza.
Conservatelo in un sacchetto ermetico e vi durerà anche 3 o 4 giorni

Ottimo per toast, bruschette e...scarpette!


Varianti già provate alla suddetta ricetta:

Con aggiunta di Farina Conad  
400 ml di acqua
170 gr di Farina Glutafin senza glutine
260 gr di Farina Nutrifree per pane
70 gr di Farina conad
15 ml di olio Evo
2 cucchiaini di sale
1 bustina di lievito secco (10 gr) da inserire nell'apposito scomparto

Il pane ottenuto è molto simile all'altra versione ma viene più scuro e la mollica 
è leggermente meno sbriciolosa

Con Farina Koylia, grano saraceno e speck
400 ml di acqua
450 gr di farina Koylia senza glutine
50 gr di farina di grano saraceno Molino Rossetto
2 cucchiai di olio Evo
2 cucchiaini di sale
80 gr di speck senza glutine a cubetti

Il pane ottenuto ha un gradevole profumo rustico ma la presenza contenuta
del grano saraceno lo rende gustoso senza alterarne il sapore
La crosta è molto più scura e i bordi piacevolmente croccanti

La farina Koylia è reperibile nei supermercati e discount ed ha la stessa
formulazione della Conad universale senza glutine

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...