26 gen 2018

Crema catalana senza glutine


La Crema Catalana è uno dei dessert che spesso troviamo, insieme alla panna cotta,
nei ristoranti che offrono cucina senza glutine.
Si perché questo dolce al cucchiaio in realtà, dovrebbe essere naturalmente
gluten free ma purtroppo nemmeno questa è una certezza perché
c'è ancora chi addensa le creme con le farine!
Io me la preparo a casa la mia Crema Catalana e vi assicuro che, avendola
ormai calibrata sul mio personale gusto, risulta davvero buonissima.
L'unico dettaglio che non riesco ancora a perfezionare è il caramello sciolto
sulla superficie; ci ho provato sia con il caramellatore che in forno sotto il grill,
ma, come vedete dalla foto, il risultato è più simile a una spolverata di
pan grattato che ad una di zucchero sciolto!
Pazienza, la crema però è decisamente deliziosa
     

Per far prima, visto che questo è un dolce che io considero veloce e last minute,
la crema la preparo con il mio fidato Bimby ma voi potete seguire anche
un procedimento diverso, tipo questo di cui vi ho parlato qui
Ecco dunque come procedere e cosa procurarsi per preparare la nostra crema

Ingredienti 
per 5 pirofile (diametro 12 cm.)
250 ml di latte
250 ml di panna fresca (crema di latte)
100 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di zucchero a velo vanigliato
5 tuorli*
35 gr di amido di mais senza glutine
15 gr di amido di riso senza glutine
1 bastoncino di cannella
la scorza di un limone bio
Per caramellare
5 cucchiai di zucchero di canna
Cannella in polvere  senza glutine
Noce moscata

Posizionare la farfalla e versare nel boccale il latte, la panna, i tuorli, lo zucchero,
 la buccia di limone finemente grattugiata e gli amidi; frullare per 15 sec. vel. 3
Unire il bastoncino di cannella e e cuocere per 11 minuti 90° vel. 2
A cottura ultimata rimuovere il bastoncino di cannella e filtrare la crema
(io non l'ho fatto perché non mi da fastidio ritrovare la buccia di limone e
magari qualche pezzettino di cannella, ma dipende dai gusti).
Disporre nelle pirofile e lasciar intiepidire con pellicola a contatto
Riporre in frigo.
Al momento di servire, distribuire un cucchiaio di zucchero di canna su
ciascuna crema, grattugiare poca noce moscata e spolverare di cannella.
Caramellare con l'apposito attrezzo o, in alternativa, passare in forno
preriscaldato a 250° funzione grill per pochi minuti.
Gustarla ancora calda

* con i 5 albumi avanzati vi consiglio di provare questa buonissima torta

2 commenti:

  1. questi dolci qui al cucchiaio li adoro! ne mangerei a tonnellate e sono la sola, quindi non li faccio mai :-( ne prendo uno dei tuoi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Infatti ne ho mangiate due di fila e stavo per morire ahahhahaha!

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...