14 mar 2018

Pasta risottata senza glutine alla zucca e salsiccia


 Avete presente quei video di ricette, spesso francesi, che girano in rete e
che propongono per lo più ricette improponibile piene di ingredienti che
farebbero impallidire anche i più assidui frequentatori dei più malfamati fast food?
Beh, mia figlia tredicenne me li manda tutti e vorrebbe anche provarli!!!
Ma come si fa a mettere in un piatto di pasta ogni tipo di salsa e intruglio disponibile
in commercio me lo spiegate? Per me la pasta è sacra e il massimo che ho potuto
miscelare sono questi fantastici ingredienti. Se siete intolleranti al latte, purtroppo
non è la ricetta che fa per voi ma...se non avete problemi di sorta...
allora non perdete l'occasione di provare questa delizia!

Ingredienti per 5/6 persone
3 cucchiai di olio Evo
mezzo cipollotto (o uno intero se piccolo)
1 salsiccia fresca senza glutine
100 gr di pancetta dolce senza glutine
350 gr di zucca (pesata con la buccia)
1,3 dl di brodo vegetale (io acqua + dado Bimby
2 cucchiai di concentrato doppio di pomodoro
480 gr di pasta corta senza glutine (io fusilli Massimo Zero)
2 cucchiai di panna liquida
5 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
240 gr di mozzarella
80 gr di scamorza affumicata

Preparare il brodo e sciogliervi dentro il concentrato di pomodoro.
Affettare la cipolla a velo, sbucciare la zucca e tagliarla a piccoli cubetti.
In una larga padella antiaderente, soffriggere l'olio con la pancetta e
la cipolla e aggioungere la salsiccia sbiciolata lasciando rosolare per qualche minuto.
Unire la zucca e saltare a fiamma vivace per 5 minuti.
Unire qualche cucchiaio di brodo, coprire e cuocere per circa 8/10 minuti



Versare ora la pasta nel condimento e distribuirla in tutta la padella
in maniera uniforme, allungare con 2 bicchieri di brodo, coprire e cuocere
mescolando spesso e aggiungendo man mano la panna e tutto il liquido che servirà a 
cuocere la pasta lasciandola al dente (circa 1 minuto e mezzo meno del tempo 
di cottura indicato sulla confezione di pasta che sceglierete)
Spegnere la fiamma e amalgamare tutti gli ingredienti condendo con due
cucchiai di parmigiano
Spennellare di olio una pirofila di vetro da cm.22x34 c.ca e distribuirvi la pasta
Spolverare con il parmigiano rimasto, coprire con mozzarella e scamorza



Cuocere in forno caldo a 200° per circa 20 minuti
Servire calda e filante



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...