7 mar 2018

Pie di pistacchi e mandorle senza glutine


La Pie di pistacchi e mandorle è una torta che si scioglie in bocca e che mescola
tutti i migliori sapori e profumi del sud, dai limoni ai pistacchi passando per le mandorle.
Il ripieno è davvero delizioso, la sua consistenza ricorda  una mousse
ed è racchiuso in un friabilissimo e profumato guscio di pasta frolla.
La ricetta (con qualche piccola modifica nelle farine e nelle quantità di zucchero)
è tratta dal mitico Cucchiaio d'Argento e l'ho proposta a dei cari amici 
ospitati per cena la scorsa settimana; un gran bel successo!


Ingredienti
Per la frolla
300 gr di farina per pasta frolla senza gluitne
(io ho usato Alimenta 2000)
150 gr di burro
50 gr di zucchero bianco
50 gr di zucchero di canna
3 tuorli
Per il ripieno
100 gr di pistacchi tritati
80 gr di mandorle tritate
4 tuorli
5 albumi
100 gr di zucchero
100 ml di panna
2 cucchiai di rum
2 cucchiai di succo di limone più la buccia
zucchero a velo senza glutine

Nella ciotola del Kenwood, con la frusta K, disporre la farina, il burro e lo zucchero e lavorare sabbiando gli ingredienti. Unire i tuorli uno alla volta e aumentare la velocità fino a quando il composto non diventerà liscio e omogeneo. Avvolgerlo in pellicola alimentare e porlo a riposare in frigorifero per circa 2 ore.
Trascorso questo tempo riprendere il composto e dividerlo in due parti dove una sarà maggiore dell'altra di circa 40 grammi. Imburrare e infarinare una tortiera da crostata (preferibilmente con fondo removibile) da 26 cm. e stendere su un foglio di carta da forno il disco di frolla più grande lasciando alti i bordi una volta disposto nella teglia. 
Bucherellare la base con una forchetta e preriscaldare il forno a 180° ventilato per dolci
Preparare quindi il ripieno
Montare a neve ferma gli albumi con il succo di limone e mettere da parte in frigorifero
Con la frusta gommata lavorare i tuorli e lo zucchero alla massima velocità
per circa 5 minuti poi unire la buccia del limone finemente grattugiata, i pistacchi
a cucchiaiate, le mandorle, il rum e la panna amalgamando a bassa velocità.
Incorporare adesso gli albumi delicatamente e versare il composto all'interno della frolla.
Stendere l'altro disco di pasta frolla e bucherellare la superficia quindi coprire
il ripieno sigillando bene i bordi con una forchetta.
Cuocere in forno caldo per circa 40/45 minuti.
Lasciar raffreddare completamente prima di spolverare di zucchero a velo e servire

2 commenti:

  1. Deve essere una delizia la tau torta vorrei proprio assaggiarne una fetta :-P
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! Bello rileggerti 😊

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...