Pagnotte ai 5 cereali senza glutine



Quanti pani facciamo e rifacciamo con i nostri miliardi di Mix senza glutine!
Il problema è, che appena troviamo la nostra ricetta ideale...TAC!
Un mix sparisce o a un altro cambiano la composizione!!!
Quindi bisogna sempre ingegnarsi e trovare nuove soluzioni e si 
sperimenta di continuo anche perché ogni giorno troviamo qualcosa di nuovo.
Oggi vi propongo un pane ai 5 cereali, buono e alternativo che raccoglie
in un solo Mix molte proprietà. Lo conoscete?


Green flute ha tutta una linea ai 5 cereali che a me piace moltissimo:
la pasta, i croissant da colazione, le frolle, la pizza insomma...tutto buonissimo!
Ho provato ad usarlo in proporzioni maggiori ma, a mio gusto,
questa è l'ideale perché sparisce il retrogusto e l'odore della quinoa
che è sicuramente il più forte fra tutti i cereali presenti.
A fine ricetta trovate gli ingredienti del Mix
Ecco invece la mia ricetta che partecipa anche al bellissimo contest
della mitica Rosa Maria Zito della Cucina di Bimba Pimpa


Ingredienti per 3 pagnotte
200 gr di farina per pane Nutrifree
120 gr di farina per pane Farmo Fibrepan
80 gr di Farina i 5 cereali Green Flute
310 ml di acqua a temperatura ambiente
10 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di sale


Sciogliere il lievito nell'acqua e intanto pesare le farine nella ciotola della planetaria
Montare il braccio impastatore e cominciare ad aggiungere l'acqua con il lievito
 sulle farine, lavorando a bassa velocità. Una volta assorbito tutto il liquido, 
unire l'olio e infine il sale. Lasciar lavorare a velocità 3 per 10 minuti.
Trasferire adesso l'impasto in una ciotola oliata e modellate con le mani
(unte anch'esse), a formare una pagnotta rotonda.



Coprire e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore in base alla temperatura)
Trascorso questo tempo, l'impasto risulterà così


Accendere il forno alla massima temperatura del grill e porre la pietra refrattaria
all'ultimo gradino (se non l'avete usate una leccarda).
Trasferire l'impasto su un piano di lavoro infarinato con farina finissima di 
mais e di riso e, senza lavorarlo, allungatelo piano con le mani e
dividetelo in tre parti con una spatola tagliente


Coprite con una ciotola ogni pagnotta e lasciate lievitare fino a quando no sarà 
pronta la refrattaria (circa 40 minuti).
Trascorso questo tempo spostate la refrattaria con la griglia sul gradino più basso
del forno e impostate la temperatura del forno su 250° statico.
Preparate una emulsione di acqua e olio e spennellate le pagnotte spolverando
con altra farina di mais la superficie.
Infornate e cuocete a questa temperatura per 20 minuti e poi a 200° ventilato 
per altri 10 minuti.

Il pane risulta morbido all'interno e croccante nella crosta, senza retrogusto e
ottimo anche abbinato al dolce e in forme diverse
Questi i miei mini panini da colazione


Ecco la composizione e gli ingredienti di questo mix

Farina di riso 43,5%, amido di tapioca, farina di grano saraceno 11,5%,
amido di mais, farina di mais 7,5%, farina di miglio 6%, farina di quinoa 3,9%,
fibra di psyllium, addensante (idrossipropilmetilcellulosa)

Commenti

  1. Ma sono davvero meravigliosi questi panini, stupendi!!! E il mix, che non conoscevo, è molto interessante, lo cercherò subito! grazie mille Anna Lisa, e in bocca al lupo per la gara!!! ti abbraccio con tantissimo affetto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro! Grazie e in bocca al lupo a tutti

      Elimina

Posta un commento

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)