7 apr 2011

Colomba pasquale senza glutine (con Bimby)


La colomba è davvero il dolce che meglio riusciamo a imitare di tutto ciò che di glutinoso può esserci in giro. Prima della diagnosi, panettoni e colombe non erano per nulla di mio gradimento ma ora, con questa ricetta, la musica è cambiata e questo impasto sa tanto di prodotto artigianale profumato e soffice al punto giusto.
Secondo voi chi dobbiamo osannare per questa bontà??? Ma naturalmente la Regina della panificazione senza glutine, la mitica Olga/Felix che tutto può!
La ricetta originale la trovate nel suo blog . Vi riporto qui gli ingredienti per comodità e il procedimento che io ho eseguito con il mio inseparabile Bimby. 

Ingredienti:
300g di mix senza glutine per torte lievitate 
100 g di latte in polvere (usare quello per la prima infanzia da 0 a 6 mesi) 
2 cucchiaini di xantano 
130 g. di zucchero a velo 
2 cucchiaini di zucchero semolatoscorza di limone 
2 cubetti di lievito 
160 g. di burro fuso 
2 bustine di vanillina 
1 fialetta di vaniglia2 uova intere e 2 tuorli 
100 g. di acqua 
100 gr di latte
Per la ghiaccia:
1 albume
30 g di mandorle intere
50 gr di mandorle a lamelle
100 gr di zucchero semolato
30 gr di zucchero in granella5 o 10 g di acqua a seconda della grandezza dell’albume (la glassa deve essere densa e non colare)

Fondere il burro nel microonde e farlo freddare.
In una ciotola mettere il latte e l'acqua appena tiepidi con i 2 cucchiaini di zucchero e sbriciolarvi dentro il lievito lasciando agire per una decina di minuti. Nel boccale mescolare le farine, il latte in polvere, lo zucchero a velo, lo xantano, la scorza di limone, le bustine di vanillina (riscrivo tutto perché l'anno scorso ho dimenticato di mettere lo zucchero!!!). Aggiungere il burro fuso, le uova e il lievito sciolto; lavorare 2 min. vel. da 4 a 6. 
Coprire con un canovaccio pulito e poi con una coperta (io ho usato un pile) e farlo lievitare per un'oretta. 
Aggiungere la fialetta di vaniglia e lavorare ancora per 1 minuto a vel.6.
Ungere uno stampo (io uso quelli di carta e li ungo con il burro spray che almeno va in tutti gli angoli) e infarinarlo con farina di riso. Versarvi il composto facendolo aderire a tutte le pareti dello stampo. Mettere in forno spento a lievitare ancora per 45 minuti. Estrarre  la colomba e accendere il forno a 160/170° (dipende dal forno).  
Preparare la ghiaccia poco prima della scadenza dei 45 minuti.
Nel boccale frullare lo zucchero 10 sec. vel.9 .Aggiungere l'albume e l'acqua e lavorare 20 sec. vel.6. Spalmare la glassa sulla colomba e cospargere con le mandorle e lo zucchero in granella.
Infornare per circa un'ora sul gradino basso del forno. A circa 15 minuti dalla fine del tempo, controllare la superficie ed eventualmente coprirla con carta alluminio per non bruciarla (io, con il mio forno devo farlo).
Fate la prova stecchino prima di sfornarle e lasciatela su una gratella per circa 10 minuti. Dopodiché, come consiglia Olga, infilzatela con tanti stecchini (quelli lunghi da barbecue) e appoggiatela così capovolta su di un piano a raffreddare per almeno 10 ore. 
Fatelo perché una volta me ne son dimenticata con il panettone e mi si è afflosciato al centro!
Buona colomba a tutti!!!

19 commenti:

  1. che brava! è vero Felix tutto può ma anche tu hai fatto uno splendido lavoro :) non avevo intenzione di cimentarmi, ma voi non farte altro che solleticare le mie papille gustative! bacioni :X

    RispondiElimina
  2. Sonia è davvero troppo facile e buona per non essere sperimentata da te! Parli tu poi...fai certi capolavori :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. E' meravigliosa!!!! Baci Dani.

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia sembra comprata . E' ora che mi compro anch'ioqusto bimby...

    RispondiElimina
  5. io vi ammiro tantissimo e non parlo solo per questa ricetta, tutte voi celiache avete scavalcato questo problema e reinventato una cucina, golosa accattivante e buona! sei e siete tutte magiche! e questa colomba con te :-) baci

    RispondiElimina
  6. Che spettacolo di colomba!! Una vera favola!! Anna Lisa, ogni persona che osa cucinare e lo fa con amore è brava!!! E tu sei stata bravissima!!!
    Un bacione tesoro!!

    RispondiElimina
  7. E brava che l'hai adattata al Bimby! Se ce la faccio quest'anno a prepararla ti imito e sfrutto l'aggeggio! Grazie cara :) trovo che ti sia venuta uno spettacolo e mi ricordo quanta entusiasta fosti la prima volta :)

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Che invidiaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!! Ci ho provato sabato scorso ed ho buttato via tutto alla seconda lievitazione!!!! La tua è perfetta! Bravissima, baci

    Prelevo il tuo banner!!!!

    RispondiElimina
  9. @Luana...il Bimby è un vero aiuto!
    @Ely sai, la necessità aguzza l'ingegno. Grazie!
    @Maria Luisa sei sempre tanto carina con me :)
    @Olga...e usalo questo Bimby no? L'anno scorso ero super entusiasta ma la colomba era light ricordi???
    @Gianni mi dispiace per la tua colomba volata nella spazzatura. Hai già capito cosa non ha funzionato? se vuoi posso darti una mano a capire l'errore. Grazie per i banner!

    RispondiElimina
  10. Bravissima una colomba che mi piacerbbe volasse fino dalle mie parti a sud!!

    RispondiElimina
  11. Hai detto bene....è volata nella spazzatura! Il mio errore è stato nella biga.....visto che la seconda lievitazione, dopo 4 ore non era ancora partita!!! Ma sono testardo e ci riprovo!!!! In caso vengo a casa tua per imparare...hihihihi!!! grazie

    RispondiElimina
  12. tanto lo so che non ci riuscirò mai a farla, e poi quell'oggetto innominabile che si è insediato in ogni casa d'italia io non cel'ho.
    Comunque bravissima

    RispondiElimina
  13. Mi stai tentando... E il trucco degli stecchini è meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  14. @Concetta la ricetta originale è fatta senza l'innominabile quindi direi che non hai scuse per non provare :)

    RispondiElimina
  15. Al posto del latte in polvere si può usare anche latte normale? E se sì quanto?

    RispondiElimina
  16. Ciao Claudia. Per maggiore sicurezza ho chiesto un parere anche ad Olga, autrice della ricetta, e mi ha confermato che sarebbe meglio non sostituire il latte in polvere con quello liquido. Piuttosto aggiungi altra farina. Ma hai problemi di intolleranza al latte? Se così non fosse ti consiglio vivamente di usarlo perché dona una sofficità alla preparazione che non credo avresti altrimenti. Ciao

    RispondiElimina
  17. ho provato a realizzarla è venuta bene ...ma non proprio come la tua!

    RispondiElimina
  18. Salve!! Voglio dissociarmi da tutto questo discorso. Il mio esperimento di colomba di quest'anno è risultato una cosa deliziosa...ma non era affatto una colomba, era una sorta di "cantuccio gigante". Aaaaaaaargh!!!!!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...