3 apr 2011

Crostata deliziosa!


Vi lascio questa profumatissima crostata che consiglio di provare 
perché noi l'abbiamo trovata strepitosa!!!

Per la pasta frolla ho usato la ricetta che Olga indica "per biscotti" poiché è più secca e, secondo me, regge meglio il ripieno di frutta e crema.
Ingredienti:
1 dose di pasta frolla 
3 mele rosse (io ho usato le Fuji)
2 tuorli
80 gr di zucchero semolato + 1 cucchiaio per le mele
1 cucchiaio di maizena
100 ml di panna liquida (crema di latte)
1/2 bicchiere di maraschino (io non ce l'avevo e ho usato il rum)
1 limone Bio
1 cucchiaino di cannella in polvere
2 cucchiai di confettura di albicocche
2 bastoncini di cannella

Preparate la frolla formate una palla e ponetela in frigorifero a raffreddare per almeno 1 ora, in modo da indurire di nuovo il burro (se avete poco tempo, seguite il consiglio di Montersino, stendendola con le mani fra due fogli di carta forno e mettendola in frigo per meno tempo).
Grattugiate la scorza del limone e tenetela da parte.
Sbucciate le mele conservando la buccia per la decorazione finale. Tagliate le mele in quarti e poi in fettine sottili.
Cospargete le fettine di mela con 1 cucchiaio di zucchero, il succo del limone e metà del liquore. Ponetele in frigo. Spennellate con un po' del succo di limone anche la polpa delle bucce di mela.
Imburrate una tortiera per crostate (io ne ho usata una da 30 cm.).
Riprendete la frolla, snervatela e stendetela ad uno spessore di circa 5 mm. su carta da forno. Appoggiate sulla frolla la tortiera e con questa aiutatevi a rigirare l'impasto per non spezzarlo e piazzarlo perfettamente nella teglia (io così non sbaglio mai!)
Staccate delicatamente la carta e bucherellate la superficie quindi, mettete in frigo anche la frolla e preparate la crema.
Accendete il forno a 180°.
In una ciotola versate i tuorli e 80 gr di zucchero semolato e lavorateli con le fruste per 5 minuti. Incorporate la maizena continuando a montare alla velocità minima. Unite la cannella, la scorza di limone e il resto del liquore sempre lavorando con le fruste a bassa velocità. Aggiungete la panna liquida a filo montando piano fino a quando non sarà tutta incorporata. Versate la crema sulla pasta frolla. Sistemate le fettine di mela formando due cerchi concentrici sovrapponendo leggermente le fettine. Infornate per circa 40 minuti, finché le mele non saranno dorate e leggermente croccanti. Sfornate e lasciate raffreddare. Intanto con una rotella o con uno spilucchino formate dei petali con le bucce delle mele. Filtrate la confettura attraverso un colino  facendola cadere in una ciotola da microonde. Aggiungete qualche goccia di limone e scioglietela in microonde (oppure sul gas in un pentolino). Spennellate quindi le mele con la confettura ancora calda. Decorate al centro disponendo i petali  e i bastoncini di cannella a vostro piacimento.

P.S. La mia è venuta un po' troppo colorita perché mi son sbagliata e ho spennellato di confettura prima di infornare!!!


Con questa crostata partecipo al contest di Morena





8 commenti:

  1. mi piacciono tanto le crostate con le mele e questa credo sia davvero buona! Quella crema... con le mele che si disfano...
    Beh, vado a far colazione!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Anche io amo provare mille varianti di torte di mele, difficile che non siano buone :) io adoro questo tipo di dolce pur nella sua semplicità :)

    RispondiElimina
  3. Ciao scusa se approfitto dei commenti per questa deliziosa ricetta per presentarmi, sono l'autrice del gambero celiaco, un nuovo blog che raccoglie in tutta italia i commenti sui ristoranti gluten free migliori.Chiaramente non riesco a recensirne piu'di tanti visitandoli personalmente e intendo avvalermi principalmente della comunita' di blogger gluten free per avere segnalazioni in tutta Italia. Gradiro' molto un tuo commento su qualche ristorante da te frequentato magari con indicazione su una portata particolarmente buona e sul prezzo indicativo di un pasto. Continuero' comunque a seguirti sempre con molto piacere.
    http://gamberoceliaco.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. Che bontà!
    Grazie x aver scelto di partecipare con questa ottima ricetta al mio contest! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Bellissima crostata. Il rum nei dolci è il liquore che preferisco in assoluto.

    RispondiElimina
  6. anche se colorita..sembra ottima!secondo me la marmellata sopra prima di infornare ha un po' caramellato la crostata...o sbaglio?

    RispondiElimina
  7. @Mocchina e Fausta avete proprio ragione: come dice la matrigna di Biancaneve "E' la torta di mele il dolce preferito dagli uomini" e io aggiungerei Dalle donne :)
    @Gambero ti verrò presto a trovare
    @More, grazie a te!
    @Tinny, dopo aver toppato con le acciughe e i capperi...almeno ho azzeccato il rum!!!
    @Spuntiespuntini, sicuramente si :)

    RispondiElimina
  8. Ma che toppato, ma smettila! L'hai detto tu che sono una moglie tremenderrima, mio marito mangerebbe acciughe e capperi quasi tutti i giorni! Che pessima opinione che hai di me!! Guarda un pò il titolo del mio nuovo post? Un abbraccio...

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...