5 set 2012

Pesce spada alle cipolle di Tropea


Oggi vi propongo una ricetta facilissima ma di sicuro successo.
Estiva come gli ingredienti che la compongono, è realizzabile in pochissimo tempo ed è
l'ideale per una cena fra amici, potendo preparare in anticipo il condimento e riservandosi 
la veloce passatina in forno per l'ultimo momento.

Ingredienti (per 2 persone)
4 fette di pesce spada alte circa 1 cm.
2 o 3 cipolle rosse di Tropea
1 foglia di alloro
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai scarsi di aceto balsamico
1 cucchiaino scarso di zucchero 
50 ml di vino bianco secco
sale, pepe e olio Evo

Affettare la cipolla a velo e rosolarla in una padella con 2 cucchiai di olio caldo per 2 o 3 minuti.
Unire le foglie di alloro, il vino, l'aceto balsamico e lo zucchero e 
continuare la cottura per circa 20 minuti a fiamma bassa.

Sciacquare i capperi (se sono sotto sale lasciarli in acqua tiepida per 10 minuti 
risciacquandoli almeno un paio di volte).
Tagliare le fette di pesce spada a metà e disporle in una teglia coperta con carta da forno.

Condirle con sale, pepe e olio e scottare in forno già caldo a 230° per 5 minuti.
Spegnere il fuoco sotto le cipolle e regolare di sale.
Estrarre la teglia con il pesce e trasferire le fette su un piatto da portata lasciando riposare 
dai 15 ai 40 minuti (io non l'ho fatto ed era ottimo comunque).
Disporre su ogni fetta le cipolle cotte e i capperi strizzati.
Completare con un giro d'olio e a piacere qualche goccia di aceto balsamico.


Ricetta tratta dalla rivista Cucina No Problem


13 commenti:

  1. vado pazza per le cipolle... cosi sono perfette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissime, dolcissime e perfettamente intonate al pesce!

      Elimina
  2. Mi piace molto il pesce spada.. con le cipolle di tropea sembra delizioso!
    Buona giornata! :)

    RispondiElimina
  3. Mi piace moltissimo il pesce spada e lo faccio spesso!
    La tua ricetta mi piace tantissimo!!!

    RispondiElimina
  4. Le cipolle di Tropea sono FANTASTICHE. Io ho la fortuna di farmele portare da mia sorella ogni estate quando va lì in vacanza. Mi porta la trecciona con le cipolle piccole. Si mantengono per moltissimi mesi.
    Questa ricettina te le rubo per la mia (sigh) dieta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai pure. Vedi che penso anche alla tua (sigh) dieta?!?
      :)

      Elimina
  5. bellissimo questo piatto, e proprio bellissima anche la foto, ma come sei brava?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E detto da te è un vero complimento! Lo sai che adoro le tue ricette e le tue foto no?
      Un abbraccio :)

      Elimina
  6. una foto da urlo per una ricetta da leccarsi i baffi!!! è bellissima! brava ciccina, anche a me sei mancata, quindi ti bacio e abbraccio! :-XX

    RispondiElimina
  7. Che bella questa foto, fa venire voglia di divorare tutto questo ben di Dio!!! Brava amica mia.

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...