3 apr 2015

Pasticcini all'arancia con ricotta e fragoline di bosco senza glutine



La pastiera non è tra i miei dolci preferiti per via di canditi e aromi a me non graditissimi così ho pensato di rivisitare l'intera tradizione pasquale lasciando come punti fermi la frolla e la ricotta.
Non è sufficiente in tempi in cui l'innovazione è d'obbligo?
E allora ecco cosa ho tirato fuori dal cilindro cambiandone anche la forma
e utilizzando gli stampini dei Pasticciotti di cui vi ho parlato in questo post



Ingredienti per 12 pasticcini
Per la pasta frolla
300 gr di Farina senza glutine per Pasta Frolla Alimenta 2000
3 gr di cremor tartaro
1 arancia bio (solo la buccia)
110 gr di burro a temperatura ambiente
110 gr di zucchero di canna chiaro
2 uova piccole
Per il ripieno
350 gr di ricotta di bufala
40 gr di miele
1 cucchiaio di zucchero a velo homemade
1 arancia bio (solo la buccia)
cannella e vaniglia pura in polvere
2 tuorli
2 cucchiai di gocce di cioccolato senza glutine 
(oppure cioccolato fondente tritato)
1 vaschetta di fragoline di bosco
(o altri frutti di bosco)

Preparare la frolla ponendo zucchero di canna e a velo, farina, burro a pezzetti, 
cremor tartaro vaniglia e scorza d'arancia in planetaria e sabbiando con la frusta K.
Unire quindi le uova uno per volta fino a quando non si formeranno
tante grosse briciole. Compattare il composto con le mani e avvolgerlo in pellicola
alimentare (sempre senza PVC) lasciandolo riposare in frigo per un'ora circa.
Intanto preparare il ripieno.
In una ciotola capiente lavorare la ricotta con una forchetta insieme al miele.
Unire tutti gli altri ingredienti e rendere il composto liscio e omogeneo.
Riprendere la frolla e "snervarla" su un piano di lavoro.
Ritagliare con gli stessi stampini le basi e adagiarle nelle formine lasciando alti i bordi.
Riempire con il composto l'interno del pasticcino amalgamando delicatamente
anche le fragoline e con due striscioline di pasta formare una croce per
chiudere ciascun pasticcino.

Procedere così per tutto l'impasto e cuocere in forno caldo 
a 200° funzione statica per circa 25 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare negli stampini.
Al momento di servire estrarre i pasticcini dalle formine e cospargere 
con zucchero a velo senza glutine.


P.S. Questa farina per frolla è davvero ottima!
Con questa ricetta, oltre ad augurare a tutti una serena Pasqua,
partecipo al Gluten Free (Fri)day di Gluten Free Travel & Living
e per di più inserisco la mia ricetta nella Scuola di Cucina
del Gluten Free (Fri)day!
Venite a leggere di cosa parlo?
Potete partecipare anche voi e accaparrarvi tante sorprese



8 commenti:

  1. Posso averne un paio ? Sono bellissimi questi pasticcini . . . saranno sicuramente deliziosi ^_^
    Brava Anna Lisa !

    RispondiElimina
  2. che meraviglia, devono essere buonissimi!!
    Tantissimi auguri di buona Pasqua a te e famiglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se in ritardo auguro a te e ai tuoi cari buona Pasqua :)

      Elimina
  3. mooolto mooolto interessante!! Mitica la nostra Anna!! Me ne conservi una!? Vale ;-)

    RispondiElimina
  4. stupendi anna lisa! io che invece sono un'appassionata della pastiera ma i miei figli no sperimenterei volentieri questi tuoi dolcetti davvero molto invitanti!
    buona pasqua

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...