3 lug 2015

Cheesecake al caffè senza cottura e senza glutine



Una bomba di sapori questa cheesecake.
E non solo di sapori, proprio una bomba!
Erano anni che la vedevo lì sul Ricettario Bimby "Dolci al cucchiaio"
e mi dicevo che l'avrei provata al più presto.
Poi leggevo gli ingredienti e decidevo di tenerla per qualche speciale occasione.
Infine mi son decisa e al compleanno di Federico l'ho condivisa con altri
volontari coraggiosi poiché ignari delle calorie :)
La prossima volta però non mi faccio troppi scrupoli perché,
calorie o non calorie...è troppo troppo buona!!!

Ecco la mia versione con qualche piccola modifica

Ingredienti
250 gr di biscotti secchi senza glutine
100 gr di cioccolato fondente senza glutine
100 gr di burro
8 gr di colla di pesce in fogli senza glutine
250 ml di panna liquida
1 cucchiaio di zucchero a velo senza glutine
250 gr di mascarpone
370 gr di yogurt al caffè senza glutine
1 tazzina di caffè ristretto zuccherato
Chicchi di caffè al cioccolato (Loconte senza glutine)
Cacao amaro senza glutine

Polverizziamo i biscotti nel Bimby a vel. 8 con qualche colpo di turbo
e mettiamo da parte. 
Tritiamo il cioccolato  vel.7 per qualche secondo e aggiungiamo il burro
mescolando a vel. 3 per 20 sec.
Uniamo quindi i biscotti e impastiamo per 10/15 sec. a vel. 6
Foderiamo una tortiera a cerniera da 26 cm. con carta da forno e disponiamo 
la base della torta livellando con il dorso di un cucchiaio. 
Riponiamo in frigorifero mentre prepariamo la crema.
Ammolliamo i fogli di gelatina in acqua fredda.
Montiamo la panna (io non uso mai il Bimby per questo) a neve insieme allo 
zucchero a velo. Nel boccale mettiamo il mascarpone e lo yogurt lavorando a vel.3, 
poi aggiungiamo la panna e infine il caffè amalgamando a vel. 3 per 10 sec. 
Strizziamo i fogli di gelatina e li mettiamo in un pentolino
con un cucchiaio di acqua a sciogliersi per circa 1 minuto (controllate che 
non rimanga gelatina attaccata al pentolino ma fatela sciogliere per bene) e poi
versiamo a filo nel boccale con le lame in movimento a vel. 3 per 30 sec.
Riprendiamo la base dal frigorifero e copriamola con la crema riponendo
a raffreddare per almeno 4 ore.
Prima di servire decoriamo con i chicchi di caffè e con il cacao amaro.

E oggi questa cheesecake finisce dritta dritta al 100% GFFD




4 commenti:

  1. Bellissima e buonissima sicuramente! Le cheesecake con la philadelphia non mi piacciono tanto ma questa con il mascarpone dev'essere favolosa. Mi piace a priori :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me il Philadelphia! Meglio mascarpone, panna, yogurt whatever ;)

      Elimina
  2. cioè...qui se la papparebbero, anzi ce la papperemmo, in un fiat!! al volo, adoriamo la robina buona al caffè! cara, grazie per questa ricetta squisiterrima che non conoscevo! bacini

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...