03 feb 2011

Fagotto di cotechino e radicchio trevigiano


Avevo ancora una confezione di cotechino, residuo del pacco di Natale ricevuto dalla banca, e così ho unito la delicatezza del radicchio al sapore più deciso di questo insaccato che mangio 1 volta l'anno!

Ingredienti: 
  1 dose di pasta al vino
  2 cespi di radicchio trevigiano (proprio quello di Treviso che ora si trova in giro)
80 ml di panna da cucina
     mezzo bicchiere di vino bianco
  1 cipolla rossa

Cuocere il cotechino come da istruzioni sulla scatola. Farlo raffreddare un po' e tagliare a fette una metà  sbriciolando invece la restante parte.
Tagliare il radicchio a listarelle, sciacquarlo e asciugarlo con un canovaccio pulito. In una padella soffriggere la cipolla con 1 cucchiaio di olio e poi unire il radicchio. Quando si sarà ammorbidito, aggiungere il cotechino sbriciolato, sfumare con il vino bianco e continuare a cuocere per 5 minuti. Aggiungere la panna, salare, pepare e lasciar asciugare il sughetto.
Preparare la pasta al vino e disporla in una teglia lasciando fuoriuscire i lembi lateralmente (io ho usato una teglia quadrata da 20 cm.). Versare il composto preparato sul fondo della pasta (precedentemente bucherellato con una forchetta) e disporre le fette di cotechino a piacere. Richiudere i lembi sull'impasto e cuocere in forno caldo a 200° per circa 30/40 minuti (dipende dal vostro forno).
Voilà...buon anno a tutti!

4 commenti:

  1. Mmmmh buonissimo!Ottimo l'abbinamento cotechino/radicchio, brava!!
    Bacissimi

    RispondiElimina
  2. mmmmm...da svenimento quest'abbinamento. adoro il cotechino e adoro il radicchio quindi...arrivoooooo!

    RispondiElimina
  3. Ma dove la trovi tutta 'sta fantasia?

    RispondiElimina
  4. che bontà questo piatto, particolare e gustosissimo!
    ..
    e perfetto per la raccolta di norma e kemikonti ;-)

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...