10 set 2011

Mini strudel di frolla con ripieno alle mele e muesli croccante


Ma quanto è versatile la pasta frolla?
Ci puoi fare di tutto: tirarla, colorarla, piegarla e...mangiarla !
Questa volta avevo voglia di barrette o mini strudel alla frutta perché quelli in commercio
sono a mio avviso troppo dolci e poi se leggi gli ingredienti....
A farli in casa non ci vuol proprio niente e il profumo che viene fuori dal forno è 
qualcosa che val la pena di sperimentare così ci ho messo un po' di fantasia ed eco il risultato.
Si mantengono bene qualche giorno anzi, il giorno dopo erano ancora più buone.

Ingredienti
aromatizzata con scorza o aroma di limone
1 mela
3 cucchiai di Muesli Schaer
pinoli o noci a piacere
1 cucchiaio di rum
1 cucchiaio di latte
il succo di mezzo limone
1 cucchiaio di cannella in polvere
marmellata di albicocche (o mele o arancia)


Preparare la frolla e farla riposare in frigo per una mezz'ora (anche se la nostra non ha glutine, io lo faccio ugualmente per far rapprendere un po' il burro).
Intanto sbucciare e affettare la mela riducendola a cubetti piccoli. Metterla in una ciotola cospargendola di succo di limone. Aggiungere gli altri ingredienti tranne la marmellata e lasciar ammorbidire mescolando di tanto in tanto. Trascorso il tempo di riposo, riprendere l'impasto e accendere il forno a 180°.
Stendere la pasta su un piano infarinato e tagliarla in quadrati più o meno regolari
Spalmare sulla parte centrale un cucchiaio di marmellata e disporvi il ripieno quindi, ripiegare entrambi i lembi laterali verso il centro richiudendo il fagotto.
Con la pasta rimanente ho intagliato delle foglioline e lo ho attaccate sulla superficie dopo averla spennellata con del latte. Cuocere in formo caldo per 25/30 minuti.

Una nota: non avendo a disposizione la farina di Riso Glutinoso, ho utilizzato la seconda versione del Mix di Olga e Manu e la resa è stata ugualmente ottima.


6 commenti:

  1. Ma ti è venuta bene l apasta frolla. Io non li ho mai fatti nella versione gf perchè pensavo fosse difficile lavorare la pasta che deve essere sottile. Questa alternativa alla mia ricetta mi piace molto. La proverò presto. Baci

    RispondiElimina
  2. Mi sto squagliando!!! Mamma mia quanto è bello!!! Quant'è buono!!!!! Bravissima tesoro!!! Un abbraccio!!! M.Luisa.

    RispondiElimina
  3. @Elena, la frolla è perfetta e naturalmente è merito di Olga e Manu!
    @Marilu grazieeee

    RispondiElimina
  4. Ciao Anna Lisa! Scusa l'OT: l'altro giorno sul mio blog t'avevo scritto di fare la prova dell'acqua con lo stampo da chiffon cake per testarne la tenuta. Bé no, non è una prova attendibile perché, non essendo a tenuta stagna, è ovvio l'acqua fuoriscirebbe, non avendo la stessa densità dell'impasto di una torta. Quindi se trovi lo stampo, devi solo fare molta attenzione che le 2 parti s'incastrino bene e che non ci siano ammaccature ;.)
    Ciao, buon weekend!

    RispondiElimina
  5. Ma non ti si è ammollato il muesli? Io uso quelli della dietolinea Cereal vit che sono ottimi!

    RispondiElimina
  6. Buonissimi questi strudellini frollosi, brava Anna Lisa!!!!!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...