24 gen 2012

Pizza di polenta senza glutine


Davvero una originale alternativa alla classica pizza e alla classica polenta
E' anche una bella idea per un buffet se tagliata a spicchi e presentata magari su un tagliere di legno
Comunque la vogliate gustare sarà un successo 
Riporto la ricetta originale che ho preso dall'Enciclopedia della Cucina Italiana e le mie modifiche fra parentesi

Ingredienti (per 4 persone)
350 gr di polenta precotta consentita
1250 acqua (io 1500) 
300 latte (io 100)
30 parmigiano (io 1 cucchiaio)
300 pomodori maturi ma sodi
olio 2 cucchiai + q.b.
150 gr di fontina 
(io ho messo una piccola scamorzina affumicata e 4 fette di provolone dolce molto sottili)
origano, capperi, olive nere


Preparate la polenta come preferite, io l'ho cotta nel Bimby con un cucchiaio dell'olio previsto seguendo questa procedura.
Al termine della cottura (qualunque essa sia) aggiungete il restante cucchiaio di olio, il parmigiano e il latte e mescolate. Ungete due teglie da pizza (a me è venuto fuori anche un altro piccolo tagliere di polenta che ho arrostito per i bambini) e versatevi la polenta livellandola allo spessore di circa 2 cm.
Lasciatela raffreddare per una ventina di minuti almeno.
Sbollentate i pomodori, pelateli e privateli dei semi riducendo a filetti la polpa.
Accendete il forno a 200° ventilato.
Guarnite la pizza con gli ingredienti preparati (o altri a piacere evitando formaggi troppo acquosi tipo la mozzarella secondo me) e completate con un giro d'olio.
Infornate per circa 30 minuti e servitela calda.


Questo piatto "povero" partecipa al contest di Francesca

15 commenti:

  1. é veramente una bella idea!! deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  2. Mi piace un sacco Anna Lisa!!! La devo provare, brava!

    RispondiElimina
  3. Questa è un'idea fantastica e golosa!!!! Ne voglio una bella fettona!!!

    RispondiElimina
  4. Mai pensato di usare la polenta...geniaccia!

    RispondiElimina
  5. un aspetto sofficissimaaaaaaaa

    RispondiElimina
  6. Belle polentone mie, vi ho acchiappate per la gola eh?!?!?!
    E' buonissima :)

    RispondiElimina
  7. E' molto inviatante...Mi ci vorrebbe proprio la cena fatta questa sera e questa mi piace...Baci Dani.

    RispondiElimina
  8. si mi hai proprio acchiappata per la gola, e altro che polentona, qui siamo sulla chiattona, baci.

    RispondiElimina
  9. Ha un aspetto magnifico, proverò a farla sicuramente :) Grazie per aver partecipato al mio contest!!

    RispondiElimina
  10. uao!!!! provata e.... APPROVATA!!!!!!

    RispondiElimina
  11. complimenti per la ricetta deve essere davvero buona! quale marca di polenta e consentita per i celiaci? grazie:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Rita. Per la polenta a volte uso la farina di Mais di Nutrifree o della Conad e me la pre-cuocio da sola. Oppure uso la Valsugana precotta :)

      Elimina
  12. Grazieeee .. 6 gentilissima :)

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...