24 gen 2017

Polpette di pane senza glutine con Asiago e speck





Questa sfiziosa ricetta l’ho scovata grazie a Pinterest su questo sito e ho pensato subito di riproporla in casa mia in versione senza glutine. Ho leggermente variato il ripieno e apportato qualche piccola modifica alla ricetta base e ovviamente ho utilizzato pane senza glutine.
Ho scelto l'unico pane in cassetta che acquisto di solito e che è
il Classico del Mastro Panettiere Schaer


Schaer propone diverse alternative come le interessanti proposte Vital e Cereali
con tante fibre e semi oleosi oltre che farine alternative quali sorgo e castagne
che conferiscono anche un gusto più rustico al classico pane bianco.
 


Le mie polpette di pane senza glutine, abbinate ad una fresca insalata e a degli spinaci 
lessi conditi con olio e limone, sono stati davvero un'ottima cena. 
Se avete voglia di provare invece le mie pugliesissime Polpette di uova 
le trovate qui in questo post.

Procediamo dunque alla preparazione che, potete anche anticiparvi alla sera precedente 
e conservare il frigo fino al momento di friggere (o anche in freezer, perché no).

Ingredienti per circa 15 polpette:

Per le polpette
1 confezione di pane Schaer Mastro Panettiere
120 ml di latte
2 cucchiai di parmigiano o pecorino grattugiato 
1 uovo
1/2 cucchiaino di sale
40 gr di speck a fiammifero senza glutine
40 gr di formaggio Asiago tagliato a cubetti
Per la panatura
1 uovo
Farina Mix it!
Pan Gratì Schaer
Per friggere
Olio di oliva oppure olio di riso oppure olio di arachidi

Prelevare 250 gr di pane (eliminare la prima e l’ultima fetta che sono più spesse e ricche di crosta) sbriciolarlo e coprirlo con il latte. Lasciare in ammollo fino a quando il latte non sarà assorbito e aggiungere l’uovo,  il parmigiano e il sale. Amalgamare completamente.
Disporre la farina Mix it! In un piattino e infarinandosi leggermente le mani 
prelevare una piccola quantità di impasto formando una polpetta. 
Con il dito appiattire leggermente il centro della polpetta a formare un incavo 
e inserirvi due cubetti di formaggio e due fiammiferi di speck. 
Richiudere la polpetta e arrotondarla perfettamente. 
Continuare così con tutto l’impasto.
Procedere all’impanatura sbattendo leggermente l’uovo con un pizzico di sale 
in una ciotola e versando il pangrattato in un’altra.
Passare le polpette nell’uovo, sgocciolarle e passarle poi nel pangrattato.
Scaldare in un wok  mezzo litro di olio e friggervi le polpette 5 per volta rigirando spesso.
Servire ben calde accompagnando con verdure lesse o crude.
               

2 commenti:

  1. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie! Certo ci passo al più presto ;)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...