10/mag/2011

Crostata di fragole e pistacchi


Signore e signori...Mes dames et monsieurs...Ladies and gentlemen....
LA MIA CROSTATA!

Perché sono così orgogliosa di presentarla? Perché, pur sprovvista di diplomi o attestati da pasticcera, "questa l'ho fatta io" :)

Ingredienti:
1 dose di pasta frolla con la variante della buccia grattugiata di limone al posto dell'aroma di mandorle
(ho usato questa ricetta  perché è molto morbida e volevo lasciare sotto uno strato abbastanza alto da assorbire la gelaina senza problemi)
1 vaschetta di fragole freschissime
8 gr di gelatina in fogli consentita
50 ml di marsala superiore
100 ml di acqua
    2 cucchiai di zucchero

Preparare la pasta frolla e lasciarla un in frigo a solidificarsi per almeno 30 minuti.
Accendere il forno a 180°.
Riprendere la frolla, stenderla in uno stampo per crostate (io ho usato quello della Guardini da 27cm.) e coprirla con carta da forno. Distribuire un pugno di legumi secchi sulla carta (per evitare che in cottura si gonfi troppo) e infornare per circa 20 minuti (dipende dal vostro forno). Rimuovere i fagioli e la carta forno e lasciar cuocere ancora per 5 o 10 minuti (dev'essere colorita ma non bruciata). Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella .
Preparare la crema ai pistacchi come spiegato nel post e stenderla nel guscio di frolla fatto raffreddare. Riporre in frigo.
Preparare la gelatina. In una ciotola, ammollare i fogli in un po' di acqua fredda per 10 minuti. 
Lavare le fragole e farle asciugare su un canovaccio pulito.
In un pentolino mettere il Marsala e l'acqua con lo zucchero e riscaldare senza far bollire.
Strizzare i fogli di gelatina e unirli nel pentolino mescolando fino a completo scioglimento. Spegnere la fiamma.
Tagliare le fragole nella forma che preferite in base alla decorazione che vorrete effettuare. Io ho volutamente lasciato degli spazi fra l'una e l'altra per creare il contrasto di colore rosa e verde. Tenetene da parte qualcuna più piccolina per la decorazione prima di servire e mettetela in congelatore.
Riprendete la frolla e distribuite le fragole e i pistacchi tritati quindi, versateci sopra il composto di gelatina e rimettete tutto in frigo fino a mezz'ora prima di servire.









20 commenti:

  1. Wow!!!!!!!!
    La mangerei tutta ora! E' bellissima e deve essere ottima!!!!
    BRAVA!

    RispondiElimina
  2. Annalisa, è stupendo questo dolce!!! 8-O
    Mamma come mi tenti... in freezer ho un paio di dischi di frolla "li-faccio-e-li-tengo-che-non-si-sa-mai", pistacchi e creme di pistacchi in casa non mancano mai, la stagione è quella in cui le fragole te le tirano dietro... mi sa che non ho proprio scuse: DEVO FARLA!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. @Dadà...era ottima! E' andata a ruba :(
    @E vai Min! Falla subito :))

    RispondiElimina
  4. Wow questa crostata è fantastica, fragole e pistacchi è fenomenale!

    RispondiElimina
  5. ma te lo dovrebbero dare un diploma di pasticcera!!! Me la sto mangiando con gli occhi e il mio stomaco reclama! Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Da Applausoooo.....Brava!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Mamma che delizia!! Bravissima!!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  8. stupendissima!!! ma che brava cara, hai ben donde a essere orgogliosa!! bacioni :XX

    RispondiElimina
  9. che bel abbinamento fragole e pistacchi.....io non riesco a trovare quelli non salati, mi puoi dare un suggerimento...ciao e grazie!

    RispondiElimina
  10. Anna Lisa ma quanto sei brava?????? davvero buonissima la tua crostata di fragole! baci

    RispondiElimina
  11. Che bella e buona...adoro le fragole...
    Bravissima

    RispondiElimina
  12. che meraviglia di ricetta, gustosissima e fragolosa, brava

    RispondiElimina
  13. Annalisa, puoi controllare l'url verso cui punta il link "crema al cioccolato bianco e pistacchi"? ho paura che sia sbagliato :-S
    Grazie, bacioni!

    RispondiElimina
  14. Ragazze grazie di cuore!
    @Min, che fortuna che te ne sia accorta, ho sistemato :)
    @Pasticcia con me (non conosco il tuo nome) li trovi al supermercato nel reparto della frutta secca, di varie marche

    RispondiElimina
  15. buonissima... e bello anche il tuo blog...

    RispondiElimina
  16. Anna Lisa, hai creato una crostata stupoenda e golosissima!!! Brava!

    RispondiElimina
  17. @Grazie Littledesserts e benvenuta!
    @Caterina hai ragione era proprio buona!

    RispondiElimina
  18. ciao Anna Lisa! che meraviglia il tuo blog!! mi piace!!!questa crostata è una vera tentazione!!! a presto!! ciao!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...