17 feb 2012

Maiale piccante all'orientale...ma non troppo!





Lo so che starete pensando "Ma che pizza 'sto Wok!".
E perché?
In quest'epoca di consumismo non si può proprio dire che io compri e metta da parte, no assolutamente. 
Io sfrutto fino all'osso tutto quello che ho: il mio forno chiede un po' di tranquillità e comincia ad accendersi da solo per poi rispegnersi ad un mio sguardo (non scherzo!); la lavastoviglie "suda" visibilmente; il Bimby non fa in tempo a farsi una "doccia" che ritorna a sgobbare; ora anche il Kenwood, ultimo arrivato, guarda con terrore gli altri lavorare e abbassa la frusta con sottomissione.
E potevo risparmiare il Wok???
L'ho usato per sughi, zuppe, secondi piatti, fritture e ora è arrivato il momento per lui di ospitare una pietanza che nasce con l'idea di cottura in wok. La ricetta in effetti è "liberamente tratta" dal bellissimo libro "WOK!" (e poteva essere altrimenti??)
Piattino assolutamente raccomandato anche se da me leggermente modificato :)

Ingredienti (per 2 personcine affamate)
150 gr di riso basmati
300 gr di filetto di maiale
2 uova
10 gr di zucchero di canna
20 gr di maizena
spezie: semi di finocchio, cannella, chiodi di garofano, pepe Szechuan
(ho omesso i chiodi di garofano e ho usato pepe misto macinato)
2 cucchiai di olio di girasole
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
2 carote tagliate a dadini
80 gr di piselli
1 peperone (non l'ho messo perché non di stagione)
15 gr di burro (io chiarificato)
sale e pepe

Sciacquate il riso sotto acqua fredda e disponetelo in un pentolino aggiungendo circa 400 ml di acqua fredda e un bel pizzico di sale. Portate ad ebollizione, coprite e abbassate la fiamma facendo cuore finché il riso sarà cotto ma non sfatto. Scolate.
Affettate intanto il maiale in piccoli pezzi, sciacquateli e lasciateli avvolti in carta assorbente.
In una ciotola (grande da contenere il maiale) unite le spezie, 1 uovo leggermente sbattuto, 1 pizzico di sale, lo zucchero e la maizena setacciata. Mescolate e aggiungete il maiale. Rigirate di tanto in tanto, lasciando marinare per 30 minuti.


Tagliate a dadini la carota e sbollentatela per 5 minuti (oppure passatela al vapore nel microonde).
Fate lo stesso per i piselli se sono congelati.
Preparate una frittatina sottile con l'uovo rimasto dopo aver sciolto il burro in un padellino e tagliatela a striscioline sottili.
Scaldate l'olio di girasole nel wok e tuffatevi il maiale (senza sgocciolarlo del tutto dalla marinatura) facendolo cuocere a fuoco alto finché non sarà tutto bello croccante. Mettetelo da parte togliendolo dal wok con un mestolo forato.
Ora rosolate nello stesso olio l'aglio schiacciato e la cipolla affettata sottile e subito dopo unite le carote e i piselli (più l'eventuale peperone). Saltate tutto per 5 minuti e poi riunite nel wok il maiale, il riso, e le striscioline di frittata. Mescolate sul fuoco ancora qualche minuto e servite.



6 commenti:

  1. buono... sano.. speziato..mi piace! brava! baci luisa

    RispondiElimina
  2. mi ricorda i miei primi esperimenti di cucina orientale.... mi hai fatto tornare la voglia...

    PS: scopriamo così che sei una schiavista di tutte le attrezzature in cucina!:-)))))

    RispondiElimina
  3. Che bel piatto, leggero, appetitoso e colorato!!! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao, complimenti per il tuo blog! Anche io sono celiaca e sicuramente proverò molte delle tue ricette! Se ti va passa a trovarmi anche tu!

    RispondiElimina
  5. E fai bene a sfruttare al 100% mia cara! Anche io nel wok ci faccio un sacco di cose magari anche non proprio adatte :-)))) Questo piatto così cinese mi piace da morire, piatto unico per bocche affamante! Baci

    RispondiElimina
  6. mi piace tantissimo!! e wok sia :-D piatto ricchissimo e colorato :-) buona domenica e bacioni :-X

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...