12 giu 2011

Tramezzini dolci


Ed ecco la seconda parte della Serie "Mattinate e ingredienti buttati nel secchio della spazzatura".Dopo il "cheesecake volante" Idea carina questi tramezzini vero? Peccato che la prima dose (doppia peraltro) sia andata archiviata per sempre nella differenziata biodegradabile :(
Avevo trovato questa ricetta sull'ultimo numero di Alice e l'idea di proporla ai bambini il giorno della recita mi stuzzicava molto. Quindi, se avete quel giornale, sappiate che vi verrà una grande frittata mezza cruda di cui non saprete assolutamente che farvene.
Così ho preso questa ricetta dal libro Contempora "Torte e biscotti" e l'ho provata al posto della mia solita Pasta genovese (non mi erano bastati gli esperimenti!!!). Ragazzi è semplicemente fantastica! Credo che la adotterò per tutte le prossime torte soffici o rotoli farciti. Ecco procedimento e ingredienti per questi sfiziosi quanto insoliti tramezzini.

Ingredienti:
150 gr di zucchero
5 uova fresche
150 gr di farina per dolci (io mix per impasti lievitati)
per il ripieno
250 gr di crema di latte (panna da montare)
2 o 3 cucchiai di marmellata a piacere (io amarene)
2 o 3 cucchiai di nutella (io la mia)
1 vaschetta di formaggio Fiorello


Preparare la pasta genovese come spiegato qui in un solo strato (sulla leccarda del forno).
Lasciarla raffreddare su una gratella e staccare delicatamente la carta. Tagliarla in quadrati della stessa misura. In due ciotole miscelare gli ingredienti a seconda dei propri gusti. Io ho messo poca marmellata rispetto alla panna perché a volte i bambini fanno un po' di storie. Non bastandomi la panna per tutti i tramezzini, ho usato il Fiorello che, devo ammettere, insieme alla nutella è strepitoso!
Farcite i tramezzini e poi tagliate a metà i quadrati in modo da ottenere dei triangoli. Riporre in frigo fino all'utilizzo.


Con questa ricetta partecipo al contest di Gianni per la categoria "Fatti per loro"

6 commenti:

  1. Grazie mille per questa deliziosa ricetta....appena blogger mi lascia la inserisco! Mi è scesa una lacrima al vedere la fine di quel povero cheesecake! Però...che ottimista che sei! Un bacio

    RispondiElimina
  2. questa me la voglio segnare in ogni modo, mi aspettano varie feste di pargoli, di qui a settembre...

    bellissimi!

    RispondiElimina
  3. @Gianni, mai disperarsi troppo! Bisogna sempre guardare al futuro (cheesecake) :)
    @Gaia, i bambini li hanno mangiati divertiti!

    RispondiElimina
  4. Hi therе to еνery bodу, it's my first go to see of this web site; this website consists of amazing and in fact fine data in favor of readers.

    Also visit my weblog - pikavippi
    Also visit my homepage ; pikavippi

    RispondiElimina
  5. You can definіtely see уouг sκills ωithin the
    artіcle you ωrite. Τhе sector hоpes for more passionate ωrіtеrs such as уou
    who are not afraid to say hoω they bеlieve.
    At аll tіmes fοllow your heаrt.


    my web site event planning internships
    Also visit my web site : baseball instruction

    RispondiElimina
  6. Your style is unique compared to other folks I have read stuff from.

    Many thanks for posting when you've got the opportunity, Guess I'll just bookmark this site.


    My blog: vapornine

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...